Coppa Italia: la Pro Gorizia pareggia in extremis

7 Novembre 2019

GORIZIA. Chi si domandava se la Pro avrebbe reagito dopo il poker subito a Manzano ha avuto la risposta nella semifinale di andata di Coppa Italia, dove la Pro Gorizia riacciuffa all’ultimo respiro i padroni di casa mettendo in mostra una bellissima prestazione. Gara emozionante con entrambe le squadre vogliose di vincere, forse un po’ di più la Pro Gorizia che nonostante qualche sbavatura è attenta e per gran parte della gara fa la partita.

È il Torviscosa però a rendersi pericoloso per primo al 6’pt con un inserimento di Tuniz che si trova a tu per tu con Contento il quale però esce col tempismo giusto e respinge il pallone, pallone che arriva a Zannier che calcia a botta sicura ma sulla linea Samotti salva. Al 12’pt la Pro passa, azione personale di Hoti che parte da metà campo, supera alcuni difensori e davanti al portiere serve Kofol che deve solo appoggiare in rete e portare avanti i suoi. La gioia dura fino al 20’pt quando il Torviscosa trova il pareggio: Tuniz si accentra dalla fascia e serve al centro Zannier che batte Contento e pareggia i conti. Al 29’pt il Torviscosa va avanti, contatto veniale in area goriziana tra Visintin e un’attaccante, l’arbitro inspiegabilmente assegna il rigore tra le proteste della Pro. Dal dischetto va Baruzzini che spiazza il portiere e realizza. Di fatto la gara del Torviscosa finisce qui in quanto i padroni di casa si limitano a controllare e a provare a colpire in ripartenza.

Nella ripresa in campo si vede solo la Pro, che al 7’st è pericolosa con un tiro di Grion dal limite che termina alto di poco. Al 33’st è Ietri a trovarsi a tu per tu con Nardoni ma il suo tiro da posizione defilata termina largo a lato del palo. La Pro cerca il pareggio in tutti modi finendo spesso a sbattere contro i giocatori avversari. Dai e dai però alla fine il meritato pareggio arriva al 96’st, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Ietri trova il tempo giusto per toccare di testa e mettere in rete facendo esplodere i tifosi e la panchina biancazzurra. Non c’è neanche il tempo di mettere la palla al centro che l’arbitro fischia la fine rimandando il verdetto alla gara di ritorno del 20 novembre allo stadio “E.Bearzot” – Campagnuzza.

TORVISCOSA – PRO GORIZIA 2-2
MARCATORI:12’pt Kofol (P.G.), 20’pt Zannier, 29’pt Baruzzini (TOR.), 96’st Ietri (P.G.).
TORVISCOSA: Nardoni, Colavecchio, Peressini, Lestani, Zanon, Russian, Tuniz (40’st Tuan), Baruzzini (30’st Zetto), Zannier (42’st Grassi), Puddu (22’st Zucchiatti), Capellari (15’st Miolo); allenatore: Pittilino.
PRO GORIZIA: Contento, Crevatin (30’st Chiarolanza), Millo, Favero, Visintin (29’pt Cerne), Piscopo L., Kofol, Samotti, Pillon (32’st Piscopo M.), Hoti (22’st Ietri); allenatore: Coceani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!