Bosch propone a Udine un percorso formativo per i Neet

9 Marzo 2019

UDINE. E’ in partenza Neeton, il progetto pensato per ridare entusiasmo e motivazione ai giovani che non si formano e non lavorano. In Italia, i Neet (Not Engaged in Education, Employment or Training) sono 2 milioni e 189 mila, ovvero il 24,1% dei giovani tra i 15 e i 29 anni, di cui l’11,9% studenti e il 31,5% con un’età superiore ai 25 anni (Fonte Istat). Per questo la Bosch, da sempre vicina ai temi della formazione e dell’orientamento al futuro professionale dei giovani, ha scelto di offrire un percorso di formazione a oltre 20 ragazzi che intendono diventare operatori specializzati o addetti alle vendite, avvicinandosi anche alle nuove tecnologie 4.0.

Neeton prenderà il via il 16 marzo, a Udine, con una iniziativa a cui ha aderito anche la Regione con le strutture della Direzione che si occupa di lavoro e formazione. I ragazzi interessati potranno presentarsi al Recruiting Day che si svolgerà, a Palazzo Belgrado, dalle 9 alle 13. Durante la mattinata, i partecipanti avranno l’occasione di dimostrare la propria volontà di intraprendere un percorso formativo utile per il proprio futuro professionale. Inoltre, potranno conoscere da vicino il Gruppo Bosch e le opportunità offerte dall’azienda sul territorio, nonché sostenere i colloqui con i referenti aziendali, di Manpower e della Regione Fvg. Nel corso dell’anno, l’iniziativa verrà ripetuta con nuovi appuntamenti in altre regioni italiane.

Oggi, sempre più aziende richiedono non solo competenze tecniche specifiche, ma anche e soprattutto soft skills. L’obiettivo del progetto di Bosch Italia, realizzato in collaborazione con Manpower, LabLaw Studio Legale Failla Rotondi & Partners e la scuola di formazione Bosch Tec, è proprio quello di favorire l’inserimento dei Neet nel mondo del lavoro, attraverso un percorso formativo, personale e professionale che permetta ai ragazzi di acquisire gli strumenti adatti per la ricerca attiva del lavoro. Parafrasando lo slogan di Bosch “Tecnologia per la vita”, il percorso sarà una vera e propria #esperienzaperlavita. Neeton avrà la durata di 3 mesi durante i quali verranno offerte 300 ore di formazione in aula, a distanza, on the job, attraverso visite aziendali e il supporto dei tutor. Per poter vivere quest’esperienza, i ragazzi disoccupati da almeno 12 mesi e residenti in Italia, possono inviare la propria candidatura attraverso il percorso dedicato all’iniziativa messo a disposizione da Manpower oppure direttamente sul sito di Bosch Italia. A coloro che si distingueranno per partecipazione, iniziativa, contributo e motivazione verrà offerto un rapporto di lavoro subordinato con contratto di somministrazione.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!