Asu scherma: agli under 14 il podio sfugge per un soffio

24 Marzo 2019

UDINE. Storico quarto posto per la categoria under 14 (maschietti/giovanissimi) della scherma Asu. «Abbiamo mancato il podio per un soffio», ha spiegato Fabio Zannier, tecnico dell’associazione sportiva udinese. «Si tratta comunque di un importantissimo risultato per la sezione scherma – ha rimarcato Gabriele Parmeggiani, consigliere delegato –. Da diversi anni, infatti, i ragazzi non arrivavano così in alto in classifica in una competizione a livello nazionale. Bravi i nostri schermidori e complimenti al loro tecnico che ha saputo accompagnarli e motivarli fino a raggiungere un così importante risultato in una gara nazionale».

A Colle Val d’Elsa, Gherardo De Falco, Lorenzo Del Medico, Antonio Guido Pesce hanno gareggiato contro altre 51 compagini provenienti da tutta Italia per aggiudicarsi il Gran Prix a squadre: «I ragazzi sono stati un po’ sfortunati – ha spiegato Zannier – perché si sono trovati in una gara di eliminazione diretta contro un’altra squadra di Asu composta da Leonardo De Simoni, Luca Lorenzin, Tommaso Zanitti. Hanno vinto dispiaciuti però di essersi trovati in pedana contro i loro compagni di allenamento». ‘Scontri interni’ a parte, i tre giovanissimi sono arrivati quarti dopo Circolo della spada Vicenza (primo), e Pisascherma al secondo e terzo posto. «Peccato un calo di attenzione che hanno avuto a fine gara, se il livello di concentrazione fosse rimasto alto probabilmente il terzo posto sarebbe stato loro».

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!