Alla scoperta della Laguna (in Tecja) a bordo del S. Maria

8 Novembre 2019

MARANO. Ritornano anche quest’anno le crociere enogastronomiche di “Laguna in Tecja 2019”, l’iniziativa che il Battello Santa Maria dedica agli amanti della natura e della buona tavola. Fino al 15 dicembre, tutti i sabati e le domeniche, si navigherà in diurna tra Grado e Marano, accompagnati dal capitano Nico Pavan, alla scoperta di paesaggi mozzafiato e delle secolari tradizioni culinarie del popolo lagunare. Saranno sei le diverse proposte sul piatto, pensate per soddisfare tutti i gusti e accattivanti già a partire dal nome: c’è il “Tonno subito”, il “Canoccia Day”, il “Molluschimania”, lo “Scampi chi può”, l’ “Orate pro vobis” e il “Laguna selvaggia”.

Le crociere all’insegna del gusto partiranno da Marano (9-10 e 30 novembre; 1, 7-8, 14-15 dicembre) o da Aquileia (16-17 e 23-24 novembre). Il Battello Santa Maria, guidato da Capitan Nico, salperà in direzione degli specchi d’acqua lagunari, navigando tra i canali, nel magico intrico di canneti e casoni, tra acque dolci e salate. Ci si sposterà all’interno dei Parchi naturali regionali, meta obbligatoria per numerose specie avicole migratorie e ambiente umido tra i più apprezzati d’Italia, facendo visita alla Riserva naturale Foci dello Stella, a Grado, a Barbana, a Lignano e alle Valli da pesca.

Il costo è variabile in base al pesce della giornata: per escursione, aperitivo e pasto completo si va dai 55 ai 65 euro. La portata massima della motonave, dotata di un salone coperto e riscaldato, è di 60 passeggeri: per questa ragione è obbligatoria la prenotazione (tel. +39 339 6330288 o e-mail info@battellosantamaria.it). La degustazione si farà anche in caso di maltempo, ormeggiati in banchina. Per maggiori informazioni consultare la pagina FB di Laguna in Tecja o il sito www.battellosantamaria.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!