Visita guidata a Cividale

27 Dicembre 2018

Il Tempietto longobardo

CIVIDALE. Si intitola “A Cividale tra cavalieri e Patriarchi” la visita guidata organizzata per domenica 30 dicembre da Itineraria. Antica Forum Julii dei Romani, Cividale fu capitale del primo Ducato del Regno Longobardo di Italia, sede dei Patriarchi di Aquileia durante il Medioevo e vivace centro culturale, la città più importante nella regione nord-orientale di Italia.

Oggi Cividale custodisce orgogliosamente i doni lasciatile in serbo dal passato. Il Palazzo dei Provveditori Veneti, su disegno del Palladio, è sede del Museo Archeologico Nazionale, ricco di reperti romani e medioevali in particolare di gioielli longobardi e delle armi di questo popolo guerriero. Il vicino Museo Cristiano e l’Oratorio di Santa Maria in Valle, detto ‘Tempietto Longobardo’, sono testimonianze impareggiabili della rinascita artistica e culturale durante l’ultima età longobarda e prima dell’ingresso di Carlo Magno in Italia.

Cividale è anche conosciuta per i prodotti tipici delle Valli del Natisone che si possono gustare nei rinomati ristoranti cividalesi assieme al dolce di antica tradizione: la famosa Gubana.

La visita prevede l’incontro alle 10 all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale, in piazza Duomo, 13, a Cividale. Il percorso prevede: Museo Archeologico Nazionale di Cividale, Museo Cristiano del Duomo, Oratorio di Santa Maria in Valle, ‘Tempietto Longobardo’. Conclusione: ore 13. Costo: visita guidata e ingressi ai musei € 15 a persona – Bambini gratis fino ai 6 anni. La visita sarà possibile solo al raggiungimento del numero minimo di 15 persone adulte, massimo 35. Nel caso non si raggiunga il numero minimo entro il 27 dicembre, l’itinerario sarà annullato, previo avviso a tutti gli iscritti. Informazioni & Prenotazioni: 347 25 22221 itineraria@itinerariafvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!