Villa Manin Estate al via con concerti e molto altro

23 Giugno 2018

La presentazione

CODROIPO. Tanta musica di qualità sui palchi maggiori, cinema all’aperto e teatro di figura nel parco, per riscoprire le meraviglie del Parco monumentale di Villa Manin, riaperto recentemente al pubblico. E numerose occasioni per godersi la cultura e il meglio dell’enogastronomia locale, immersi nel verde e respirando la bellezza di ampi spazi aperti. Presenta molte novità il cartellone di Villa Manin Estate 2018, pensato su misura per il territorio, e realizzato dall’ERPaC, l’Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con una rete di associazioni e operatori della cultura che propongono spettacoli di livello. “Un programma articolato e vario – spiega il direttore Antonio Giusa –, costruito anche per valorizzare dal punto di vista culturale e turistico il patrimonio storico-architettonico della residenza dogale e del suo Parco”.

Gianni Morandi

Domeniche tra musica e gusto
Partenza domenica 24 giugno alle 11.30 con la nuova iniziativa ideata per le mattinate domenicali d’estate in collaborazione con l’Associazione culturale Stage Plan di Michele Poletto: concerto a ingresso gratuito sotto il grande cedro con stand degustazione di prodotti tipici regionali a cura di Sapori United (a pagamento). Un appuntamento a misura di giovani, ma anche di famiglie, per abbinare il piacere della buona musica e della enogastronomia di qualità tra il verde del Parco.
Il primo ‘piatto’ sarà servito nel parco di Villa Manin, appunto il 24 giugno con il concerto R.Esistence In Dub, progetto nato nel 2006 a Udine dall’unione di quattro musicisti: Toffo Selektah (dubmaster), Zen I (tromba & synths), Doctor P.E. (sax & melodica) e Ste Pit (basso), preceduti da Mr.Island in apertura. Un’esperienza unica da non perdere per essere catapultati nel mondo della reggae music e della dub culture attraverso mixer board, fiati e sintetizzatori.
Il trittico di appuntamenti secondo la stessa formula (musica + degustazione, dalle 11.30) proseguirà domenica 8 luglio con il concerto dei Playa Desnuda, band che al reggae riesce a unire ritmiche elettroniche e latineggianti, canzone d’autore, brit pop e un pizzico di rhytm and blues, e il 15 luglio con la performance degli Elephant Claps, progetto musicale che usa solo la voce per comporre e proporre la sua musica in un universo di suoni afro-funk-jazz.

Nek, Pezzali e Renga

Cinque super concerti
I grandi eventi musicali tornano a Villa Manin, che nella piazza Tonda alle 21.30 ospiterà cinque mega-concerti con protagoniste le stelle più luminose della scena pop e rock italiana, per l’organizzazione di Zenit Srl. A salire sul palco della villa saranno quindi nell’ordine: il fenomeno pop Francesco Gabbani (6 luglio), il trio d’assi Nek, Pezzali e Renga (11 luglio), la leggenda Gianni Morandi (14 luglio), i tre tenori de Il Volo (16 luglio) e il nuovo astro del cantautorato italiano Ermal Meta (23 luglio), per una parata di stelle che illuminerà le notti dell’estate musicale del Friuli Venezia Giulia. I biglietti per i concerti di Francesco Gabbani, Nek, Pezzali, Renga, Gianni Morandi, e Ermal Meta sono in vendita sul circuito TicketOne. Info e punti vendita su www.azalea.it.

Andrea Centazzo

Musica e danza per intenditori
Domenica 1° luglio, alle 21, il primo grande concerto di una serie a ingresso gratuito, che è lunga tutta la stagione ed è destinata a incontrare il gusto dei palati più raffinati: il compositore friulano di fama mondiale Andrea Centazzo presenterà nel Cortile d’onore di Villa Manin il suo nuovo spettacolo “Tides of Gravity”, che celebrerà con parole, musica e immagini la rilevazione finale di onde gravitazionali, come previsto dalla teoria della Relatività Generale di Albert Einstein più di 100 anni orsono. Il concerto multimediale, solista e dal vivo, sarà preceduto da una conferenza introduttiva del prof. Michele Vallisneri astrofisico del JPL Nasa e vede il patrocinio del fondo e Archivio Andrea Centazzo del DAMS – Università di Bologna.
Mercoledì 4 luglio il secondo appuntamento con la musica contemporanea, sempre alle 21, e sempre nel Cortile d’onore di Villa Manin, “Bede’s School” dal Regno Unito, con una musica che nasce nel cuore della comunità situata nel Sud – Est dell’Inghilterra. I giovanissimi Bede’s Singers, che cantano in 3 e 4 parti in armonia con una varietà di stili musicali popolari e contemporanei, spaziando dal Gospel al Musical Theatre, per soddisfare tutti gli stili e i gusti dei membri della scuola: tecnica corale, classica, jazz, rock e pop. Giovedì 19 luglio lo spettacolo di danza “I am without” di Dewey Dell, una compagnia di danza formatasi nel 2007 a Cesena dall’unione di quattro ragazzi: Agata, Demetrio, Teodora Castellucci ed Eugenio Resta, sempre alle 21 a ingresso gratuito nel cortile d’onore.

Elephant Claps

Teatro di figura e Caccia alla favola
Tornano gli appuntamenti di “Figure nel parco” nel cuore verde del Parco della Villa, tutti a ingresso gratuito, un autentico divertimento tra intelligenza, fantasia e creatività, per grandi e bambini: giovedì 12 luglio alle 18, “I Segreti Del Bosco” – Tieffeu (Perugia), venerdì 20 (ore 17) e sabato 21 luglio (ore 10.30 e 17), “Caccia alla Favola” per i ragazzi, divertente e atteso appuntamento che si ripeterà con gli stessi orari anche venerdì 27 e sabato 28 luglio. Domenica 22 luglio, alle 18, “Pulcinella e il Castello misterioso” – Compagnia degli Sbuffi (Castellamare Di Stabia – Napoli), giovedì 26 luglio, alle 18, “Salamelecchi ovvero i vestiti nuovi dell’imperatore” – CTA (Gorizia), giovedì 29 luglio, alle 18, “Il grande trionfo di Fagiolino pastore e guerriero” – Teatro del Drago (Ravenna).

Cinema all’aperto
E ritorna anche la gettonatissima proposta del cinema all’aperto nel Cortile d’onore a ingresso gratuito sempre alle 21, in collaborazione con la Pro Loco Passariano: si inizia domenica 8 luglio con “Io C’è”, (commedia – Ita 2018), si prosegue il 15 luglio con “Visages Villages” (documentario – Fra 2017) e per i bambini il 22 luglio con “Coco” (film d’animazione – Usa 2017), il 29 luglio con “Ferdinand” (Film d’animazione – Usa 2017).

Mostra Diario di viaggi
In programma anche una mostra, intitolata “Diario di viaggi”, fotografie in libertà di en nico, che sarà inaugurata nella sala esposizioni della Villa venerdì 13 luglio alle 18 e resterà aperta fino al 2 settembre. L’autore non gira il mondo con l’intenzione di catturare realismo sociologico, paesaggi armoniosi o aspetti di vita quotidiana. Cerca con ironia e umore segreti e drammi, angolazioni inusitate, doppi significati. Nessuna forzatura è imposta sulle foto né montaggio né ritocco digitale. Le sue foto, dunque, mettono in discussione i nostri abituali modi di vedere, rivitalizzando le nostre sensazioni, ricomponendole in modo differente, in nuove forme, spesso originali e non previste. Documentano l’incredibile varietà di possibili interpretazioni dell’ambiente in cui viviamo.
A Villa Manin altre due giornate saranno dedicate ancora alla fotografia: il 12 luglio con l’allestimento della mostra dei laboratori degli studenti della terza edizione del Master in Photography (svoltosi per il secondo anno all’interno del programma delle Residenze in Villa Manin) e il 13 luglio dalle 10, con un incontro dal titolo “Learning by travelling” – la fotografia come progetto.

Folklore mondiale con le Pro Loco
Gran finale domenica 5 agosto alle 21 nel Cortile d’onore con i colori dell’atteso spettacolo di Folklore Mondiale in Villa, a ingresso gratuito, organizzato dall’associazione tra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia. Sarà una delle prime esibizioni dei gruppi partecipanti alla rassegna avianese, giunta alla 50/sima edizione, che saliranno poi sul palco in altre occasioni e località del Friuli Venezia Giulia fino a metà agosto. Pro loco simpaticamente coinvolte anche nella proposta del cinema per i bambini, con le signore dell’associazione impegnate nella preparazione di golose porzioni di pop-corn (www.prolocoregionefvg.it).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!