Unicorn Trainers Club per confrontarsi sull’innovazione

3 Marzo 2018

UDINE. Ogni primo lunedì del mese Unicorn Trainers Club di Udine organizza una serata dedicata a imprenditoria, innovazione e venture capital. Lunedì 5 marzo, dalle 18.15, nella sede di viale Ledra 108 a Udine, il club darà spazio a chi l’innovazione la vive realmente. Tra questi Sergio Bortoluz, CEO e fondatore della Konner elicotteri, racconterà come è possibile, ad Amaro, sviluppare e vendere elicotteri nel mondo; Fabio Feruglio, direttore del centro di ricerca e trasferimento tecnologico Friuli Innovazione, illustrerà il progetto Additive FG, centro di competenza regionale sull’Additive Manifacturing; Simone Golcic illustrerà Majeeko, startup ora nella fase di raccolta fondi sul portale Mamacrowd, che si pone l’obiettivo di facilitare la pubblicazione di pagine web a partire dai contenuti pubblicati su Facebook.

«In Italia – afferma Giovanni Toffolutti, cofondatore e presidente di Unicorn Trainers Club – nel 2017 sono stati investiti circa centotrenta milioni di euro a supporto delle startup. In Friuli Venezia Giulia la nuova imprenditoria si avvale anche dell’attenzione delle istituzioni. Ma è determinante, e questa è la nostra missione, che i tanti fermenti presenti nel tessuto imprenditoriale, si possano confrontare con esempi e guide esperte per indirizzare nel modo più efficace i propri sforzi».

Unicorn Trainers si è posta come mission il reperimento e la divulgazione delle migliori idee d’innovazione e, soprattutto, la selezione e il supporto di startup ad alto potenziale per il mercato italiano e internazionale. «Ci siamo presi l’impegno di creare una realtà dedicata a professionisti, imprenditori, manager e investitori – afferma Giuseppe Visentini cofondatore del club -, un luogo piacevole e informale dove venire e conoscenza dei più recenti trend tecnologici, confrontarsi e creare valore assieme a chi crea impresa sull’innovazione, dove aprire la mente ascoltando testimonianze da mondi diversi dal proprio. Incontro dopo incontro, il network di persone aperte al cambiamento, fattive e produttive, motivate a migliorare sé stesse nell’ambito professionale e personale sta crescendo e diventando più forte e in poco più di due anni abbiamo riunito attorno a noi un’ottantina di associati sempre più voraci di contenuti ed energia».

Per informazioni sul club e sulle sue attività http://unicorntrainers.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!