Una domenica tra le note per l’Estate a Pordenone

13 Luglio 2019

Il Duo Hindemith

PORDENONE. Sarà una domenica tutta musicale il 14 luglio per l’Estate a Pordenone. Si comincia la mattina alle 11 nel Convento di San Francesco con il concerto aperitivo a cura di Fadiesis. A esibirsi sarà il Duo Paul Hindtemih, ovvero Gian Marco Solarolo all’oboe e Cristina Monti al pianoforte. Il duo nasce infatti dal proponimento di diffondere e valorizzare la letteratura cameristica dedicata all’oboe e al corno inglese, strumenti che, grazie ai compositori del XX° secolo, sono protagonisti di una rinnovata fortuna. La ricerca musicale del duo si orienta prevalentemente verso il panorama artistico del Novecento storico e contemporaneo, anche se non trascura quanto di più significativo emerge dalla produzione delle epoche precedenti.

Il duo, che celebra quest’anno i 30 anni di attività, ha tenuto circa 700 concerti in Italia e all’estero (Svizzera, Germania, Spagna) in importanti e caratteristiche sedi come l’Auditorium National di Musica di Madrid, l’Iglesia di San Miguel a Cuenca, l’Aula Magna dell’Università per Stranieri di Perugia, la Chiesa del Vivaldi e il Palazzo delle Prigioni Vecchie a Venezia, la Sala Tallone a San Giulio d’Orta, Palazzo Armeni a Padova, Borgo Castello a Gorizia, la Chiesa di Dante a Firenze, la Basilica di S. Giorgio a Ferrara. Il duo ha effettuato registrazioni per la Rai Radio 3, la Radio Vaticana e per la Radio Nazionale Spagnola 2.

Coro Faurè

La sera al Paff! si potrà passare una No(t)te al Museo col progetto dell’Associazione Musicale Gabriel Fauré – realizzato col patrocinio del Comune di Pordenone e col sostegno della Regione e della Fondazione Friuli – che sposa Topolino e gli arrangiamenti di Mark Hayes. Il concerto “Arrangements by Mark Hayes” che si terrà domenica 14 luglio alle 20.30 Palazzo Arti Fumetto Friuli, nel Parco Galvani tra i disegni del fumettista veneziano Giorgio Cavazzano, celebre matita Disney, avrà come protagonista l’ensemble vocale e strumentale Gabriel Fauré Consort, diretto da Emanuele Lachin.

Mark Hayes, compositore e arrangiatore americano, conosciuto soprattutto per le sue composizioni corali sacre, ha realizzato arrangiamenti per molti generi musicali diversi tra loro, dal sacro a famose pagine musicali del musical theater, ai più grandi successi della musica jazz, per un totale di oltre 1.200 pubblicazioni. Negli Stati Uniti è uno degli arrangiatori di brani corali, ancora vivente, più conosciuto e apprezzato. Info: assogf@gmail.com 347 4219976.

Filarmonica Pordenone (Foto Simonella)

La Banda cittadina alle 21 sceglie invece Piazza Calderari. Per questo appuntamento, il Maestro Didier Ortolan ha preparato un nutrito programma, che spazia dalle colonne sonore (Mary Poppins, Fiddler On The Roof), alle composizioni originali per banda (Dublin Dance, Harbor Park Holiday, Fate Of The Gods), per finire con un omaggio ai Kool & The Gang, celebre gruppo di musica disco tra i big dell’Estate a Pordenone. Il concerto verrà riproposto il 25 luglio sempre alle 21 in Piazza Risorgimento.

Nell’arena verde del Castello di Torre proseguono infine e repliche del nuovo spettacolo dei Papu: A che punto è la rotta? Inizio spettacolo ore 21, in caso di maltempo Bastia. Per informazioni e prenotazione biglietti: 371.3645055 dalle 15.30; info@ipapu.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!