Una delegazione dell’Ince si gode il tramonto a Miramare

14 Giugno 2019

TRIESTE. Con le loro delegazioni, i ministri degli esteri di 17 Paesi dell’Ince, l’Iniziativa Centro Europea la cui presidenza di turno è detenuta dall’Italia e che a Trieste ha il suo segretariato generale, sono stati ospiti a Miramare nella serata dell’11 giugno. Gli ospiti sono stati accolti sul piazzale del Castello dal ministro Moavero Milanesi, dalla direttrice del Museo Storico e il parco del Castello di Miramare Andreina Contessa, dal Presidente della Regione Massimo Fedriga e dal Segretario Generale di Ince, Roberto Antonione.

La delegazione internazionale riunita sul piazzale, durante un ricevimento che si è svolto sul piazzale antistante l’ingresso del castello, ​ha potuto ammirare uno spettacolare tramonto con il panorama di Trieste a destra e l’Adriatico a sinistra, che ha rapito gli ospiti, confermando Miramare come una sede ideale per incontri di diplomatici di prestigio. Un’istituzione museale come Miramare infatti può essere non solo la degna cornice di importanti incontri diplomatici, ma può fornire un piccolo contributo di arte e bellezza agli sforzi diplomatici in corso, nel segno del dialogo e della pacificazione, in perfetta armonia con la vocazione europea e trasnazionale che questo luogo storicamente riveste.

Il ministro Moavero aveva anticipato il proprio arrivo proprio per avere la possibilità di visitare il castello con la direttrice e lo staff del museo.
L’incontro dei ministri e delle delegazioni si è poi spostato nella Sala del Trono, per un breve discorso del ministro Moavero Milanesi, e del Presidente della Regione Massimo Fedriga, seguiti da un intermezzo musicale a cura del Conservatorio Tartini di Trieste.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!