Un magistrale De Niro in Toro Scatenato a Cinemazero

16 Settembre 2018

PORDENONE. Lunedì 17 settembre alle 21 a Cinemazero in Sala Totò proiezione di Toro Scatenato, firmato Martin Scorsese, considerato uno dei migliori film degli anni ottanta, in versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, tratta dall’autobiografia Raging Bull, My Story di Jake La Motta e Joseph Carter. Sul grande schermo la storia di Jake La Motta, interpretato magistralmente da Robert De Niro, Premio Oscar come Miglior Attore, un duro italo-americano del Bronx, campione mondiale dei pesi medi all’indomani della seconda guerra mondiale.

“Toro del Bronx” nel 1941 inizia la sua carriera trionfale nella boxe. Ribelle a qualsiasi condizionamento, rifiuta le protezioni mafiose di Tommy Comoe e famiglia. Nel frattempo, di carattere duro e primitivo, abbandona la moglie ebrea e sposa Vickie, una ragazza che, a causa della sua bellezza, lo renderà sempre più geloso e tirannico. Le sue vittorie lo portano di diritto ad essere il candidato per la corona mondiale dei pesi medi.

“Il tema del film è la sopravvivenza”, dice Scorsese. LaMotta, nel corso di una vita inimitabile, lotta all’ultimo sangue per sopravvivere a sé stesso, tentando vanamente di non precipitare nella spirale delle proprie nevrosi e dei propri fallimenti. “Combattimenti regolari non ne esistono”, aggiunge Scorsese, riferendosi forse più alla vita che allo sport, e mettendoci davanti alla fatica immane che ognuno deve affrontare sul proprio ring privato. Anche per questo Toro scatenato, con tutto il carico di brutalità che lo accompagna, è un film spirituale. Oltre a essere una malinconica lezione sul tempo e sulla vocazione distruttiva dello spettacolo.

È possibile acquistare il biglietto alle casse di Cinemazero o online tramite il sito www.cinemazero.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!