Un giallo ambientato a Udine a Il libro delle 18:03

22 Ottobre 2018

GORIZIA. Penultimo appuntamento letterario per la rassegna autunnale “Il libro delle 18:03” che il prossimo mercoledì 24 ottobre a Gorizia, alle 18:03 nella sala Apt nei pressi della stazione ferroviaria, presenterà “La ragazza che chiedeva vendetta” (La Corte editore, 2018) di Pierluigi Porazzi. L’autore, uno delle penne più note del giallo italiano, racconterà del suo ultimo lavoro in una conversazione condotta da Arianna Boria, responsabile delle pagine culturali del quotidiano Il Piccolo.

Si tratta di un nuovo episodio della saga thriller che vede come protagonista l’ex agente Profiler Alex Nero. La storia è ambientata a Udine, dove una celebre chirurgo estetico viene ritrovato morto, insieme a due delle sue assistenti. Sembra un banale caso di omicidio-suicidio, ma gli investigatori scoprono una pista inquietante: un noto criminale potrebbe aver subito un intervento di plastica facciale, e aver assunto una nuova identità.

Pierluigi Porazzi è avvocato e dipendente della Regione. Ha scritto L’ombra del falco, Nemmeno il tempo di sognare e Azrael, premiato come miglior romanzo dell’anno (2015) nell’ambito dei Corpi Freddi Awards. Suoi racconti sono apparsi su riviste letterarie e in diverse antologie. Nel 2017 ha scritto Una vita per una vita, col giornalista Massimo Campazzo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!