Un film su Raffaello Sanzio

2 Aprile 2017

PORDENONE. Lunedì 3 aprile alle 21 e martedì 4 alle 18.30 appuntamento con la Grande Arte in Sala Grande a Cinemazero (Pordenone). Un evento, targato Nexo Digital, per tutti gli amanti dell’arte: Raffaello – Il principe delle arti di Luca Viotto, un’accurata biografia su uno dei più famosi pittori italiani, Raffaello Sanzio. Un film che, attraverso ricostruzioni storiche, ispirate a dipinti dell’800, testimonia frammenti di vita di Raffaello, rappresentando istantanee della vita dell’artista, momenti delicati ed evocativi capaci di coinvolgere emotivamente lo spettatore. Pochi personaggi nella storia dell’arte hanno una parabola di vita intensa e ricca di suggestioni quanto quella di Raffaello Sanzio. Muore a soli 37 anni, eppure riesce a lasciare un segno indelebile nella storia dell’arte.

Gli interventi appassionati e autorevoli di grandi storici dell’arte, Antonio Paolucci, Vincenzo Farinella e Antonio Natali arricchiscono il racconto sulla vita e sulle opere del celebre artista. A dare il volto a Raffaello Sanzio nelle ricostruzioni storiche sarà l’attore e regista Flavio Parenti (To Rome With Love, Io sono l’amore, Un Matrimonio). La Fornarina, la donna amata dall’artista, sarà interpretata da Angela Curri (La mafia uccide solo d’estate), mentre Enrico Lo Verso darà il volto a Giovanni Santi e Marco Cocci a Pietro Bembo. Scenografia e costumi sono stati curati da due eccellenze del cinema italiano, rispettivamente Francesco Frigeri e Maurizio Millenotti. Il film è stato riconosciuto di interesse culturale dal MiBACT – Direzione Generale Cinema.

Costo del biglietto: 10 € intero – 8 € ridotto. Per acquistare il biglietto www.cinemazero.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!