Udine: la statua di San Biagio torna restaurata in Duomo

9 Luglio 2017

UDINE. Lunedì 10 luglio alle 18, al museo del Duomo-Cattedrale di Udine si terrà la presentazione del restauro della scultura lignea S. Biagio benedicente, opera già attribuita a Domenico da Tolmezzo e realizzata tra il secolo XV e gli inizi del secolo XVI. Un pregevole manufatto il cui restauro è stato possibile grazie al sostegno dello Studio Glp che ha scelto di aderire e contribuire in occasione del suo 50° anniversario di fondazione, riconoscendo l’importante operazione di restauro per storia della scultura in Friuli e volta a ricordare la figura del santo vescovo, protettore della gola, la cui devozione è viva e diffusa da secoli in Friuli.

L’intervento di restauro è stato finanziato dallo Studio di Proprietà Intellettuale GLP di Udine e dalla famiglia Petraz – fondatrice e titolare dello Studio – in occasione del 50° anniversario di fondazione. La devozione e il culto per S. Biagio, protettore della gola, sono una delle ragioni che hanno fatto preferire quest’opera alla famiglia Petraz che vede nel santo un proprio protettore, oltre a riconoscere il valore insito nell’opera scultorea di pregevole qualità tecnica e stilistica e a voler tutelare e valorizzare il patrimonio artistico locale.

Il restauro, coordinato dalla Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio, curato dalla ditta Esedra restauro e conservazione, rappresenta una tappa significativa per la storia della scultura in Friuli e per il panorama di studi, ricerche e restauri che mirano a chiarire l’attività degli artisti e delle antiche botteghe che hanno fatto splendere gli altari delle chiese.

Prime fasi di intervento

Alla presenza dell’arcivescovo Mons. Andrea Bruno Mazzocato interverranno con i saluti di benvenuto ed istituzionali l’Arciprete Mons. Luciano Nobile ed Elisabetta Francescutti, funzionario della Soprintendenza per i beni archeologici Belle Arti e per il paesaggio del Friuli Venezia Giulia. A focalizzare il tema dell’opera e della mostra saranno Mons. Guido Genero Vicario generale, Devozione e culto per S. Biagio Maria Beatrice Bertone e Silvia Vanden Heuel, Introduzione alla mostra e al restauro. Intermezzi musicali di Marta e Marco Di Lena (flauto traverso e chitarra classica).

L’opera sarà esposta nel Museo con una mostra specificamente dedicata al restauro e alla storia, corredata da pieghevole; sarà visitabile nei giorni ed orari di apertura con visite guidate per il pubblico: dal lunedì al sabato 10-12 e 16-18, domenica 16-18.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!