A trent’anni dalla grafia unificata della lingua friulana

18 Luglio 2016

UDINE. Martedì 19 luglio, alle 11, nella sede della Regione, in via Sabbadini a Udine. Incontro sul tema La Grafie Uficiâl de Lenghe Furlane. Il 15 luglio del 1986 infatti veniva approvata dal Consiglio Provinciale di Udine assieme alle Province di Gorizia e Pordenone, la proposta per una grafia unificata della lingua friulana, successivamente divenuta grafia ufficiale con la L.R. 15/1996. A 30 anni da quella data, i protagonisti di allora e di oggi ricordano quell’importanteo traguardo presentando un nuovo manuale di grafia in versione plurilingue”.

Sarà presente il glottologo XAVIER LAMUELA, docente dell’Università di Girona e già consulente della Provincia di Udine per la codificazione della grafia friulana, ritenuto il padre della grafia unificata della Lingua Friulana. Interverranno inoltre LORENZO FABBRO, Presidente dell’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana e ADRIANO CESCHIA, già Presidente della Commissione per la grafia della Provincia di Udine.
Porteranno i saluti: VINCENZO MARTINES, consigliere regionale e Presidente della Commissione Cultura delle Regione; PIETRO FONTANINI, Presidente della Provincia di Udine; ENRICO PETERLUNGER, delegato per il friulano per l’Università di Udine; OSCARRE LEPRE e GIACOMO CUM, ex assessori alla Cultura della Provincia di Udine.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!