Il Transilvano con un pizzico di improvvisazione e di folk

4 Dicembre 2017

TRIESTE. Il 5 dicembre alle 20.30 al Teatro Miela Wunderkammer presenta lo spettacolo “Il Transilvano”. Dalla pagina scritta all’improvvisazione, passando per il folk, l’ensemble PRISMA composto da quattro giovani musicisti (Franciska Anna Hajdu, Dávid Budai Elisabeth Champollion e Alon Sariel) provenienti da Israele, Svizzera e Ungheria uniscono i loro talenti per suonare la bizzarra e fortemente espressiva musica dei secoli XVI e XVII, mescolandola ai brani del Codex Cajoni, legati al folk tradizionale ungherese e romeno.

“Perfezione tecnica, bellezza del suono, equilibrio e freschezza interpretativa danno l’impressione che ogni frase sia inventata nel momento stesso dell’esecuzione” (Göttinger Tageblatt). PRISMA è un ensemble internazionale che nel maggio 2015 ha vinto il 1° Premio all’International Heinrich Ignaz Franz Biber Competition in Austria; nel 2016 e 2017 è stato scelto per il progetto EEEmerging, con residenze ai festival di Riga, Ambronay, Bucarest e Pavia.

Prevendita biglietti Wunderkammer: TEATRO MIELA Piazza Duca degli Abruzzi, 3 – Trieste Tel. 040 365119 – Orario 17-19 CIRCUITO WWW.VIVATICKET.IT e punti vendita associati. I posti disponibili saranno in vendita anche all’ingresso degli spettacoli a partire da un’ora prima dell’inizio. Intero € 10 / Ridotto AmiciWK € 7.Ridotto Giovani & Sostenitori WK € 5.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!