Torna Musica in Villa Si comincia a Sedegliano

11 Luglio 2019

SEDEGLIANO. Valorizzare e promuovere luoghi, paesaggi e scenari suggestivi e ricchi di bellezza presenti nel Medio Friuli attraverso proposte musicali uniche di grande qualità: questo è da sempre l’obiettivo di Musica in Villa, rassegna estiva ideata, promossa e organizzata dal Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli che, per la sua 19ma edizione ha il sostegno della Regione, della Fondazione Friuli e di BancaTer e la collaborazione dell’Associazione Culturale Colonos di Villacaccia di Lestizza, del Concorso Internazionale di Musica da Camera Salieri – Zinetti di Verona, dell’Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Fvg– Servizio Promozione, Valorizzazione e Sviluppo del Territorio e del Vivaio Forestale Regionale Pascul di Tarcento.

La manifestazione, che prenderà il via il 12 luglio alle 21con il concerto esclusivo di Sam Amidon & Guano Padano nel fortino della Prima Guerra Mondiale di Sedegliano, propone ancora una volta un programma davvero originale che vuole offrire al suo numeroso pubblico musica a 360°, senza limiti e al di là di ogni di confine di genere. E così, ville, dimore storiche e case padronali private, chiesette campestri, parchi, giardini, un fortino e quest’anno anche un mulino saranno aperti per ospitare 16 concerti ideati e pensati appositamente per sposare al meglio i luoghi ospitanti – individuati nell’ambito dei 15 comuni aderenti alla convenzione aggregativa che quest’anno festeggia il 25mo anno di attività – con i repertori proposti.

Dopo il folk contemporaneo di Sam Amidon & Guano Padano, la rassegna ospita la musica etnica del trio Etnoploč, il duo formato da Stefano Montello e Zlatko Kaučič con un inedito lavoro sul mugnaio Menocchio, il Coro Santa Cecilia di Portogruaro, il versatile ed elegante ArTime Quartet, il Quartetto Stradivarius, l’immaginario blues di Juri Dal Dan Trio + Francesco Bearzatti, il celestiale Coro Polifonico di Ruda, il duo innovativo composto da Riccardo Pes e Ferdinando Mussutto, il pianoforte e gli aneddoti del grande Dado Moroni, l’omaggio all’eterno femminino e a Barbara Strozzi… e tanto altro.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!