Torna al Fiera il Mercatino internazionale della bontà

15 Marzo 2019

MARTIGNACCO. Domenica 17 marzo dalle 10:45 si rinnova a Città Fiera l’appuntamento con il “Mercatino Internazionale della Bontà” giunto alla sua 16^ edizione. Come di consueto saranno centinaia i bambini e ragazzi delle scuole del Friuli Venezia Giulia, dell’Austria, della Slovenia e della Croazia, che per un giorno vestiranno i panni di imprenditori etici per conoscere l’importanza del valore del rapporto tra etica ed economia unendo aspetti ludici ed educativi. Alla conclusione della giornata di vendita, i giovani suddivideranno infatti il profitto raccolto tenendo per sé il 70% dei proventi e devolvendo il 30% alla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, così come la cifra simbolica di 10 euro per l’affitto dello spazio espositivo e di vendita. Anche per il 2019 l’obiettivo è ripetere il successo della raccolta che nel 2018 ha ridato il sorriso a 18 bambini affetti da labiopalatoschisi.

La giornata di festa sarà occasione anche per le insegnanti di raccogliere tutte le informazioni sulle missioni umanitarie che svolge la Fondazione Operation Smile Onlus. Le insegnanti riceveranno intatti le schede dei paesi in cui la fondazione è attiva raccontando gli interventi e le storie di volontariato dei medici e degli operatori sanitari, per avere l’opportunità di riparlarne in classe.

Anche per questa edizione si rinnova il progetto “La solidarietà di prossimità” che quest’anno premierà due scuole ex aequo: la III C Scuola Primaria M.B. Alberti di Udine con il progetto un “Passo Avanti” e la Scuola Elementare Italiana di Cittanova in Croazia con il progetto “Il Mercatino della Bontà di Cittanova”. Entrambe le realtà si sono distinte per l’originalità del progetto sviluppato dagli studenti pensato per raccontare la propria opera solidale. I vincitori riceveranno un riconoscimento fino a 500 euro in buoni spesa.

Il Mercatino Internazionale della Bontà sarà inoltre arricchito dalle esibizioni degli “Ambasciatori Junior”. Tutti i partecipanti indosseranno i panni di ambasciatori della propria terra natia presentandola attraverso balli, canti popolari, proverbi e rappresentazioni teatrali. Quest’anno grande protagonista la Croazia che ha partecipato con entusiasmo e proporrà uno spettacolo in dialetto rovignese. Gli studenti inoltre durante la giornata potranno partecipare a diverse attività, in cui i bambini ed i ragazzi potranno vivere stimolanti esperienze nel mondo della scienza grazie ai laboratori curati da Naturama Science Center, quest’anno dedicati al mimetismo o nel mondo del giornalismo in collaborazione con CafèTv24 che permetterà agli studenti di creare un vero e proprio Tg per ragazzi.

Il Mercatino Internazionale della Bontà rientra nelle attività di responsabilità sociale che Città Fiera organizza nel corso di tutto l’anno a sostegno al territorio. È possibile seguire tutte queste iniziative attraverso la pagina Facebook dedicata “Città Fiera per il sociale”.

Nata in Italia nel 2000, la Fondazione Operation Smile Italia Onlus fa parte di un’organizzazione internazionale formata da volontari medici, infermieri ed altri operatori sanitari provenienti da oltre 80 Paesi del mondo che realizzano gratuitamente interventi di chirurgia plastica ricostruttiva per correggere malformazioni cranio-facciali, quali il labbro leporino, la palatoschisi e la labiopalatoschisi. Operation Smile, costituita nel 1982 negli Stati Uniti, è oggi considerata una delle più grandi Organizzazioni Non Profit su base volontaristica per la cura di queste patologie. Operation Smile riunisce migliaia di volontari del settore sanitario, svolge missioni mediche, forma il personale sanitario locale dei Paesi in cui opera, dona attrezzature sanitarie indispensabili per garantire cure chirurgiche gratuite, tempestive e sicure ai pazienti nati con malformazioni al volto all’interno delle proprie comunità. La Fondazione è attiva in Italia con i progetti “Smile House”, “Un Mare di Sorrisi”, in collaborazione con la Marina Militare, e “World Care Program”.

Per approfondimenti è possibile visitare il sito www.operationsmile.it o su Facebook @operationsmileitaliaonlus Twitter @OpSmileITA ed Instagram @operationsmileitaliaonlus

Condividi questo articolo!