Tomadini: concerto studenti

15 ottobre 2017

UDINE. Il ciclo di concerti del Conservatorio di Udine dedicato agli studenti frequentanti il triennio accademico di primo livello e l’ordinamento tradizionale prosegue con quattro appuntamenti che si terranno nel salone del Parlamento del castello di Udine, con inizio alle 18, nei giorni 17, 18, 19 e 21 ottobre. Sintesi delle migliori interpretazioni dell’anno accademico che volge al termine, i quattro concerti apriranno articolati panorami sul grande repertorio solistico, violinistico, pianistico e fisarmonicistico classico, romantico e contemporaneo e su alcuni capolavori della musica cameristica per strumenti ad arco e a fiato e per pianoforte a quattro mani. La programmazione dei “Concerti degli Studenti” è inserita nel cartellone “Concerti e Conferenze” del Conservatorio di Udine, realizzato con il sostegno di Regione, Fondazione Friuli e Comune di Udine.

Martedì 17 ottobre – ore 18 – Castello di Udine – Ester Pellarin – Valentina Dal Bello, oboe; Mattia Tomat, saxofono; Marianna Bohuzar – Assuera De Vido (collaboratrice esterna), violino; Doriana Calcagno, viola; Michele Alessi, violoncello (collaboratore esterno). Pianisti accompagnatori: Giovanni Molaro – Daniele Bonini. Musiche di Denisov, Händel, Mozart, Saint-Saëns.

Mercoledì 18 ottobre – ore 18 – Castello di Udine – Riccardo Burato – Ilaria Covazzi – Alessandro Del Gobbo, pianoforte. Musiche di Beethoven, Khačaturjan, Liszt.

Giovedì 19 ottobre – ore 18 – Castello di Udine – Federica Floreancig, flauto; Giulia Santarossa – Leonardo Gasparotto – Federico Navone – Daniele Zamarian, clarinetto; Eva Miola, violino. Pianisti accompagnatori: Francesca Francescato – Daniele Boidi – Alessio Domini (collaboratore esterno). Musiche di Draeseke, Karg-Elert, Khačaturjan, Kovács, Poulenc, Stravinskij.

Sabato 21 ottobre – ore 18 – Castello di Udine – Chiara Boschian Cuch, flauto; Federico Martinello, clarinetto; Alessandro Bressan, fagotto; Simone Zanello, corno; Giulio Greci, violino; Giulia Delle Vedove – Ilaria Covazzi – Riccardo Burato, pianoforte; Maurizio De Luca, fisarmonica. Musiche di Bartók, Fauré, Freisler, Paganini, Rossini, Semionov.

Condividi questo articolo!