Suns Opening Night al Rock Club 60 di Pradamano

29 Novembre 2017

Adwaith (Foto Aled Llywelyn)

UDINE. La terza edizione di Suns Europe – il Festival delle Arti in lingua minorizzata – prende il via. Si comincia al mattino del 30 novembre, alle 10, con ‘Babêl Europe radio show’, lo speciale radiofonico di Radio Onde Furlane. In studio ci saranno i protagonisti della rassegna (in programma, a Udine, fino al 2 dicembre).

Appuntamento a cui non si può mancare, poi, è l’opening party in programma al Rock Club 60 di Pradamano (via G. Marconi 24), dalle 21.30: un evento di benvenuto (a ingresso libero) all’insegna delle musiche post punk, pop e folk delle Adwaith e con una delle voci più conosciute della scena hip hop del Paese Basco, La Basu. A calcare il palco, però, non ci saranno solo loro. Come è già stato anticipato negli scorsi giorni, Suns Europe quest’anno sarà elettro pop, rock&roll, ma anche rap, indie rock, elettronica.

La Basu

Il gruppo delle Adwaith, nel panorama della musica contemporanea in gallese è emerso nel 2016. Loro sono tre ragazze di Carmarthen, che suonano e cantano in gallese con carattere e con personalità. La loro musica è una miscela di suggestioni post punk, pop e folk, con un’impronta soul, segnata dai ricami delle chitarre e dalle sovrapposizioni delle voci. La Basu, Elena Caballero Villanueva (all’anagrafe), è invece una delle voci più conosciute della scena hip hop del Paese Basco. Una donna forte e consapevole che intreccia le sue rime in basco e in spagnolo con i suoni, i ritmi e i linguaggi espressivi del rap, del soul, del reggae, del funk, del rhythm’n’blues, del rock, del folk e persino del flamenco.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!