Si riunisce il Consiglio Icgeb Chi sostituirà Mauro Giacca?

20 Maggio 2019

TRIESTE. Si riunirà a Trieste martedì 21 e mercoledì 22 maggio il Consiglio dei Governatori dell’International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (Icgeb), il Centro di eccellenza per la ricerca nel campo delle scienze della vita, che opera dal 1987 a Trieste (dove sorge la Direzione Generale, con ulteriori sedi a New Delhi e Cape Town). L’incontro si terrà nella sede del Mib di Largo Caduti di Nassirya 1 a Trieste.

Mauro Giacca

Il meeting dell’organismo che governa le attività del Centro e ne determina le priorità è stato presentato questa mattina alla stampa dal Direttore Generale uscente Mauro Giacca che ha rilevato come quest’anno si registri un numero record di partecipanti: oltre 100 delegati da più di 60 Paesi, a testimonianza dell’interesse che le attività del Centro raccolgono a livello internazionale. Presiederà l’incontro Victor Smirnov, della Federazione Russa e apriranno i lavori i saluti di Fabrizio Nicoletti, Direttore Centrale per l’Innovazione e la Ricerca del Ministero degli Affari Esteri Italiano, Alessia Rosolen, Assessore al lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia della Regione e Sir Richard Roberts, premio Nobel per la Medicina e membro del Consiglio Scientifico dell’Icgeb.

Molte le novità di cui si occuperà il Consiglio dei Governatori quest’anno. Tra le più rilevanti, la prossima apertura di una sede dell’Icgeb a Taizhou, in Cina, all’interno del Parco Scientifico di China Medical City, che già comprende più di 800 imprese nel settore biomedicale, comprese le sussidiarie di alcune delle grandi multinazionali farmaceutiche. L’Icgeb qui fungerà da volano per la ricerca di nuovi farmaci e terapie innovative per i tumori e le malattie degenerative. In fase avanzata di realizzazione anche una nuova sede regionale a Panama City, all’interno della Ciudad del Saber, un Parco Scientifico finanziato dal Governo Panamense.

Un momento clou della riunione sarà la nomina del nuovo Direttore Generale dell’Icgeb, dopo l’annuncio di Mauro Giacca di rinunciare alla direzione del Centro per potersi dedicare interamente alla ricerca scientifica. Giacca lascerà per assumere un prestigioso incarico accademico alla Scuola di Medicina Cardiovascolare del King’s College a Londra, dove dirigerà un gruppo di ricerca sullo sviluppo di nuove terapie per l’infarto e lo scompenso cardiaco, mantenendo comunque un gruppo di ricerca all’Icgeb e la sua attività di Professore di Biologia Molecolare all’Università di Trieste. In pole position per la successione sono Alessandro Vindigni, italiano, attualmente professore all’Università di St. Louis negli Stati Uniti e Lawrence Banks, inglese di prossima cittadinanza italiana, attuale direttore scientifico dell’Icgeb. Il Consiglio Scientifico del Centro li ha identificati come i migliori in un roster di 7 candidati presentati da altre 25 Paesi quali successori di Giacca. L’elezione e la proclamazione del nuovo Direttore Generale è fissata per martedì 21 maggio.

Chiuderà il meeting, sempre mercoledì tra le 14.30 e le 16.30, un evento scientifico di alto livello, in cui il Premio Nobel Richard Roberts presenterà la campagna di informazione dei Premi Nobel a sostegno degli Ogm, seguito da Mariano Garcia Blanco, Direttore del Dipartimento di Virologia dell’Università del Texas a Galveston, negli Stati Uniti, che presenterà le proprie ricerche sui virus che causano la febbre dengue e Zika. Mauro Giacca chiuderà l’evento illustrando le ricerche dell’Icgeb sulla possibilità di rigenerare il cuore dopo l’infarto, pubblicate la scorsa settimana dalla prestigiosa rivista Nature.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!