Serena Finatti a Cervignano presenta singolo e videoclip

14 giugno 2018

Serena Finatti

CERVIGNANO. Sabato 16 giugno a partire dalle 20,30 Serena Finatti scende in Piazza San Girolamo a Cervignano per presentare il singolo e il videoclip di Fragile e Fiera, un brano che dà il titolo al nuovo album e che affronta e sviscera la forza di un’anima spezzata dalla violenza di genere. Il videoclip, per la regia di Manuel Zarpellon e Giorgia Lorenzato, è un lavoro molto potente: Serena Finatti ha, infatti, coinvolto oltre un centinaio di donne del territorio in una simbolica marcia per ricordare tutte le donne fragili dei traumi subiti e fiere della forza conquistata.

Per meglio introdurre questo lavoro, Serena proporrà uno spettacolo dedicato proprio a mettere in luce la bellezza e la forza del mondo femminile attraverso un intreccio di storie raccontate in prima persona da donne diventate famose in tutto il mondo, per aver lottato con passione e coraggio, per se stesse e per le altre donne, raggiungendo obiettivi considerati impossibili. La poetessa e pasticciera brasiliana Cora Coralina (Dottore Honoris Causa alla Università di Goia, simbolo Brasiliano dell’Anno Internazionale della Donna Lavoratrice della FAO), l’attivista e politica messicana Eufrosina Cruz (prima donna e prima indigena a insediarsi alla presidenza del Parlamento di Oaxaca e deputata del Parlamento messicano).

Poi c’è Andrea, una bambina fiera di esserlo, nonostante la madre, vittima di una società che ancora discrimina e divide in base al genere, le abbia raccontato di aver sperato fino all’ultimo di dare alla luce un maschio. Desidera che la figlia possa avere tutti gli strumenti necessari per realizzarsi, vuole che studi, che impari a migliorarsi sempre. Andrea è spensierata, fiduciosa, sogna di diventare tante cose e di trovare l’amore, lo fa con un temperamento vivace e solare, racchiusa in lei c’è forse la stessa passione che ha guidato Cora e Eufrosina? I racconti delle protagoniste danno vita ad atmosfere intime, ma anche corali di grande effetto, fino a culminare, nella parte finale, con l’incontro tra la forza delle parole in poesia e l’intensa passionalità della Milonga.

Condividi questo articolo!