Serata dedicata a Satchmo

21 Ottobre 2017

PASIANO. Torna ​al​ Podere dell’Angelo di Pasiano di Pordenone il Food Wine & Jazz, che coniuga musica​,​ buona cucina e buon vino, in una unica serata. A dare vita alla Louis Armstrong Night, sabato 21 ottobre alle 21 saranno Gastone Bortoloso alla tromba e Nicola Dal Bo’ al pianoforte. Lo spettacolo rievoca gli anni d’oro della vita del trombettista, spaziando dal tradizionale When the Saints go Marching in all’indimenticabile What a Wonderful World, passando per La Vie en Rose, All of Me, Hello, Dolly! e molti altri ancora. Il progetto, ideato dal Maestro Gastone Bortoloso, ha trovato consensi anche da parte del Museo di Armstrong che si trova nel quartiere Corona nel Queens (New York), realizzato nella stessa abitazione del grande jazzista e gestito da un’organizzazione no-profit con l’obiettivo di preservare e promuovere il ricco patrimonio musicale del mitico “Satchmo”.

Gastone Bortoloso

Ed è stata proprio una visita alla casa museo ad ispirare Gastone Bortoloso, che ha lavorato filologicamente alla ricostruzione di una parte del repertorio storico del leggendario musicista mantenendo i contatti con il territorio americano e con lo stesso Louis Armstrong House Museum. Bortoloso è trombettista, arrangiatore e band-leader. Come trombettista classico ha fatto parte dell’Orchestra di Palcoscenico dell’Ente Lirico “Arena di Verona” e ha tenuto numerosi concerti solistici di musica barocca. Ha lavorato come prima tromba e solista in numerose formazioni in Italia e all’estero tra cui Blue Swing Big Band (Gorizia), Itinerari Jazz Big Band (Trento), Gershwin Jazz Orchestra (Padova). Ha collaborato con numerosi musicisti tra cui Carla Blay, Steve Swallow, John Warren; ha svolto un’intensa attività concertistica anche in formazioni combo spaziando dal Dixieland al Bee-Bop. Nel campo della musica leggera, ha lavorato in varie formazioni partecipando anche a trasmissioni televisive. Attualmente è docente alla Scuola di Musica “Gershwin” di Padova e alla Scuola di Musica “Thelonious” di Vicenza dedicandosi, in modo particolare, all’insegnamento dell’improvvisazione, della pronuncia e delle tecniche di respirazione utili alla padronanza dello strumento nell’uso della flessibilità labiale. E’ direttore della Gb Big Band, della Righea Big Band e della Cam.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!