Recital pianistico di Kristi Hifzi al Conservatorio Tartini

11 Marzo 2019

TRIESTE. Sarà scandito da un programma di Sonate memorabili di Ludwig van Beethoven (Sonata n. 21 in do maggiore op. 53 “Waldstein”), Samuil Feinberg (Sonata n. 2 op. 2) e Bela Bartók (Sonata per pianoforte BB 88 SZ 80) il piano recital dell’artista albanese Kristi Hifzi, vincitrice di molti Premi internazionali, impegnata a Trieste nel biennio interpretativo al Conservatorio Tartini, nella classe di Teresa Trevisan. Appuntamento mercoledì 13 marzo, alle 20.30, nella Sala Tartini del Conservatorio di Trieste (via Ghega 12). La serata rientra nel cartellone dei Concerti Inverno – Primavera 2019, fruibile per il pubblico con ingresso libero, previa prenotazione. Info +39 040 6724911 Info: www.conts.it

Kristi Hifzi

La Sonata ‘Waldstein’ op. 53 di Beethoven, definita dal biografo ottocentesco Wilhelm Lenz come «una sinfonia eroica per pianoforte», presenta effettivamente un linguaggio quasi sinfonico di espressione. La Sonata venne significativamente dedicata al Conte Waldstein, il mecenate che favorì il giovanile trasferimento di Beethoven da Bonn a Vienna e fu composta subito dopo la Sinfonia “Eroica” negli ultimi mesi del 1803. Il compositore Samuil Feinberg, interprete originale e convincente delle Sonate pianistiche di Beethoven, nella sua opera pianistica richiama l’analoga produzione di Sergei Rachmaninov: ogni sua Sonata rappresenta una «poesia della vita», affermava la celebre pianista russa Tatjana Nikolaeva. Bela Bartók dedicò al pianoforte la Sonata Sz 80. Il linguaggio armonico della sonata è politonale, i ritmi vari e netti, la scrittura pianistica percussiva e aspra: l’interesse di Bartók per la musica della tradizione ungherese e rumena si riverbera nelle strutture ripetitive tipiche della musica popolare.

Kristi Hifzi nel 2016, grazie al progetto Erasmus, ha studiato per un semestre al Conservatorio Tartini e l’anno successivo e stata ammessa come allieva regolare. Nel 2018 ha conseguito la laurea di primo livello a pieni voti con lode ed è attualmente iscritta al primo anno del biennio interpretativo di Pianoforte. Numerosi i concerti: recital nel 2014 e nel 2016; recital al Pianodrom Festival Albania nel dicembre 2017; concerti per Pomeriggi Musicali di Trieste, Progetto Debussy di Trieste (2018), Pomeriggi Musicali di Tirana e Kosovo. Kristi e stata premiata in vari concorsi: Primo premio Epta 2014 e Epta 2015 Tirana; Primo premio e Premio Johannes Brahms (assegnato da Heribert Koch) Epta 2015 Gjakova (Kosovo); Primo premio Kavadarci International Chamber Music Competition e Epta (pianoforte a 4 mani); Premio Chopin Festival, Earth’s songs competitons (Best Chopin Ballade).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!