Recital: Gianfranco Jannuzzo in scena con tanti italiani

20 Gennaio 2019

GEMONA. TeatroInsieme, la rassegna del Teatro Sociale di Gemona promossa dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’amministrazione, comunale ospiterà martedì 22 gennaio Gianfranco Jannuzzo con lo spettacolo Recital. Il sipario, per questa unica data in regione grazie al Circuito Ert, si alzerà alle 21.

Lo spettacolo, che alterna alcuni “cavalli di battaglia” dell’attore siciliano a brani inediti, è un racconto dell’Italia e degli italiani attraverso la naturale immediatezza, la spontaneità e la ricchezza di sfumature dei dialetti. La contagiosa “sicilianità” di Jannuzzo è arricchita da una straordinaria versatilità linguistica e da una mimica esilarante, che cattura il pubblico in un dialogo tra commozione e divertimento.

Nato ad Agrigento, Gianfranco Jannuzzo si è formato al Laboratorio di esercitazioni sceniche di Gigi Proietti al quale è legato da una lunga amicizia e intesa artistica. Nel suo spettacolo One Man Show rivela uno straordinario virtuosismo riuscendo a dar vita ad una serie di personaggi che si esprimono in cento dialetti. Con Bagna e asciuga viene notato da Pietro Garinei e dopo il grande successo di C’è un uomo in mezzo al mare entra stabilmente nella “scuderia” di Garinei & Giovannini e fa coppia con Gino Bramieri. Molti gli spettacoli di successo tra i quali Gli attori lo fanno sempre di Terzoli e Vaime e Foto di gruppo con gatto di Fiastri-Vaime. Anche negli anni più recenti si è dedicato anima e corpo al teatro raccogliendo un caloroso successo di pubblico in particolare con Accendo una lampada, Se devi dire una bugia, devi dirla grossa, È molto meglio in 2, Due ore sole ti vorrei. Per la regia di Gigi Proietti ha interpretato il protagonista in Liolà di Luigi Pirandello mentre alla sua città natale ha dedicato lo spettacolo Girgenti, amore mio.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it, chiamando l’Ufficio IAT (0432 981441 info@gemonaturismo.com) oppure il Teatro Sociale di Gemona (0432 970520).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!