Quattro lezioni-concerto alla scoperta dell’orchestra

22 Febbraio 2017

FONTANAFREDDA. Il Circolo Culturale Musicale “Giuseppe Verdi” di Fontanafredda propone un ciclo di incontri di approfondimento dedicato all’ascolto, organizzando per i mesi di febbraio, marzo e aprile quattro lezioni-concerto con argomento l’orchestra e i suoi strumenti. Partendo dalla positiva edizione dello scorso anno, il Circolo Verdi rinnova l’appuntamento di ricerca musicale concentrando l’attenzione sulle formazioni della musica classica, andando a scoprire tipi, particolarità e peculiarità delle sezioni strumentali che compongono un’orchestra, nelle sue versioni e nell’evoluzione della storia della musica.

Non solo: durante gli incontri verranno presentati gli strumenti, con prove e esempi dal vivo, grazie al coinvolgimento di docenti e insegnanti provenienti dalla stessa scuola di musica o da altre formazioni musicali vicine, accompagnati da allievi e musicisti di altre scuole di musica. Primo appuntamento giovedì 23 febbraio con il M° Virginio Zoccatelli, compositore e orchestratore, docente del Conservatorio Tomadini di Udine e docente del Circolo Verdi: la serata sarà dedicata alla genesi e allo sviluppo dell’orchestra, dai piccoli ensemble fino alla grande formazione sinfonica; si concentrerà, inoltre, sul ruolo del direttore e della direzione di un’orchestra.

Si proseguirà giovedì 9 marzo con il M° Lorenzo Marcolina, clarinettista e direttore di banda, per la sezione dei legni (flauto, oboe, clarinetto, fagotto) e giovedì 23 marzo con la M° Elena Buset, trombonista e direttrice di banda, che presenterà gli ottoni (tromba, trombone, corni). La rassegna si chiuderà sabato 8 aprile con la lezione-concerto del Quintetto Pro Musica di Trieste: a loro la testimonianza per la famiglia degli archi, probabilmente la più conosciuta e caratteristica dell’orchestra, con violino, viola, violoncello e contrabbasso.

Ogni appuntamento si svilupperà come incontro aperto, con contributi video, esempi pratici e lezioni-concerto, con lo scopo di ampliare la panoramica delle conoscenze e degli ascolti: il progetto nasce proprio per sviluppare l’ascolto e lo studio di generi musicali e autori ‘poco noti’, andando a scoprire modi di suonare e interpretazioni diverse e svariate, in primis come stimolo per gli allievi della scuola di musica, ma poi aperto a tutti i musicofili. Gli incontri si svolgeranno ogni due settimane a partire da giovedì 23 febbraio, con inizio alle 20.30, nella sala comunale al II piano di Ca’ Anselmi (via M. Grigoletti, 11 – Fontanafredda). La rassegna si svolge con il patrocinio del Comune di Fontanafredda.

Condividi questo articolo!