Omaggio musicale agli emigranti della Valcalda

24 Agosto 2016

RAVASCLETTO. Nell’ambito del Progetto culturale “…E gno von ’l era Cramâr / Meine Vorfahren waren Krämer”, la Pro loco di Ravascletto, Salârs e Zovello, giovedì 25 agosto, ripropone l’appuntamento musicale “Omaggio agli emigranti della Valcalda”. Alle 20.45, nella chiesetta di Santo Spirito, sita nel centro del paese carnico, si esibiranno al pianoforte e al flauto i musicisti Manuela Sulligoi (direttrice, fra l’altro, della “Corâl Valcjalda”) e Stefano Cannetta. Il programma della serata prevede musiche di Bach, Beethoven, Bizet, Brahms e Fauré.

L’iniziativa culturale è patrocinata dal Comune di Ravascletto, dal Comitato regionale dell’Unpli, dal Consorzio Pro loco della Carnia e dalla Provincia di Udine. Nelle edizioni passate, l’“Omaggio agli emigranti della Valcalda” è stato organizzato, sotto forma di concerto di parole e musica, in collaborazione con il Fogolâr furlan di Milano e per ben due volte ha avuto per protagonista l’artista originaria di Ravascletto Flavia Barbacetto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!