Il Natale a Pordenone di domenica è tutto in musica

3 Dicembre 2016

PORDENONE. Domenica 4 dicembre con tante proposte per tutti nell’ambito di Natale a Pordenone, organizzato dall’amministrazione comunale. In mattinata, dalle 9.30 alle 13.30 piazza Risorgimento è animata dal mercato di Campagna Amica, dove si possono trovare i prodotti genuini della nostra terra, portati direttamente dai produttori.

Maria Iaiza

Maria Iaiza

Secondo appuntamento alle 11 nel Convento di San Francesco, con i Concerti aperitivo a cura del Conservatorio Tomadini di Udine, coronati dall’aperitivo offerto da vini Molmenti & Celot e Gastronomia San Marco. Il programma previsto ruota attorno al versatile talento della pianista di Palmanova Maria Iaiza, presente sia in veste di solista che di camerista, settore, quest’ultimo, nel quale si sta particolarmente affermando nell’ambito del Conservatorio udinese. Terza delle tre splendide e amate Sonate per strumenti a fiato (dopo quelle per flauto e clarinetto) composte negli ultimi anni di vita da Francis Poulenc, la Sonata per oboe e pianoforte è stata composta nel 1962 e dedicata alla memoria di Sergej Prokofiev: è opera tecnicamente impervia ma intrisa di quella malinconia tutta parigina che contraddistingue lo stile dell’autore; i titoli dei tre movimenti: “Elégie”, “Scherzo”, “Déploration” sono indicativi del clima liricamente intenso e nostalgico. Lo Scherzo centrale ricorda invece il carattere e lo stile compositivo brillante e pungente di Prokofiev.

La Sonata op. 81 di Beethoven “Les adieux” è uno dei capolavori pianistici del periodo centrale di Beethoven, scritta tra il 1809 e il 1810 e dedicata al suo protettore, l’arciduca Eodolfo d’Amburgo; opera che rievoca i sentimenti causati dall’assenza di una persona cara nel motto iniziale “Lebewohl”. “L’addio” è infatti il sottotitolo dell’intero primo movimento, al quale seguono “L’assenza” e “Il ritorno”. Chiude il concerto un brano beethoveniano giovanile d’occasione, affermativo e vigoroso, tipico del primo classicismo, l’op. 87 del 1794 nei consueti quattro movimenti, composta, come numerose altre sue pagine, per combinazioni particolari di strumenti a fiato, e rivolta ai dilettanti all’epoca presenti in gran numero a Vienna.

Assieme a Maria Iaiza suoneranno all’oboe Pietro Savonitto, Benedetta Ceron, Nicola Zampis. Domenica 11 dicembre Ales Lavrencic al violino e Ilario Lavrencic al pianoforte suoneranno Čajkovski, Paganini e Ravel. Il 18 dicembre ci sarà il recital pianistico di Matteo Londero. Ma ci sarà ancora tanta musica. Si prosegue nel pomeriggio con i Pueri Cantores nel Convento di San Francesco, l’omaggio a Britten dell’Ensemble Armonia in Galleria Bertoia e si conclude la sera a Torre nella chiesa dei Santi Ilario e Taziano con il Coro da Camera Gabriel Faurè.

Pueri Cantores

Pueri Cantores

Alle 16 nel Convento saranno due i cori di voci bianche ad esibirsi: i Pueri Cantores Crosato di Pordenone diretti da Laura Crosato e il gruppo corale In… Cantores diretto da Ester Bariviera, che propongono un repertorio di canti natalizi in italiano e inglese. I Pueri Cantorse Crosato sono nati nel 1995 per prestare servizio liturgico nel Duomo San Marco e in altre chiese vicine. Da quel momento hanno vissuto e continuano a vivere una intensa esperienza musicale, sociale, culturale e di servizio liturgico. Hanno partecipato ai Congressi Nazionali in tutta Italia e all’estero, effettuando anche numerosi scambi con cori italiani e stranieri facendo conoscenza ed amicizia con ragazzi sparsi in tutto il mondo. Il repertorio del coro va dal gregoriano alla polifonia classica e moderna, dalla musica sacra a quella popolare con o senza accompagnamento di strumenti musicale.

Per l’occasione fa il suo debutto il gruppo corale In…Cantores, composto dal coro Pueri Cantores Immacolatini di Azzano, una decina di ragazzi di età compresa tra i 6 e 12 anni supportati da 4 ragazze cresciute nel Coro Immacolata; dal coro Pueri e juvenes cantores S.Nicolò di Fiume Veneto, composto da una trentina di ragazze/i di età compresa tra i 6 e 20 anni; dal coro InCanto di Fiume Veneto, composto da una ventina di adulti che si mettono a disposizione della liturgia attraverso il ministero del canto. Tutte formazioni che oltre ad essere a disposizione delle comunità religiose di appartenenza, esprimono attraverso il canto il proprio lato spirituale. Il programma di In… Cantores ruota intorno alla figura di San Francesco e al suo Cantico delle Creature.

Elisabetta Ghebbioni

Elisabetta Ghebbioni

Sarà l’Associazione Ensemble Armonia di Cordenons a fare il proprio Omaggio a Britten in Galleria Bertoia alle 17.30, nel giorno del quarantesimo anniversario della morte, con il grande capolavoro “A Ceremony of Carols” op. 28, per voci femminile e arpa e le Folks song per soprano e arpa. Interpreti, l’Ensemble femminile, diretto da Patrizia Avon e il duo Elisabetta Ghebbioni, arpa, e Laura de Silva, soprano. Benjamin Britten (1913 – 1976) uno dei più rinomati musicisti del XX secolo, scrisse il brano natalizio nel 1942, durante il viaggio che lo riportava dagli Stati Uniti in Inghilterra. In un drammatico periodo di guerra, il compositore inglese riuscì a realizzare questo piccolo capolavoro corale che fonde, con eleganza e leggerezza, arte e spiritualità. La composizione, divisa in 11 movimenti, è composta su testi di poeti inglesi, tratti dalla raccolta The English Galaxy of Shorter Poems.

Coro Fauré

Coro Fauré

Si tiene nella Chiesa dei Ss. Ilario e Taziano a Torre di Pordenone alle 20.45 il concerto natalizio firmato Associazione Musicale Gabriel Fauré per il Natale a Pordenone. Protagonista della serata sarà il Coro da Camera Gabriel Fauré, accompagnato da musicisti d’eccezione: Diego Cal e Luca del Ben, trombe, Andrea D’Incà e Lorenzo Tommasini, tromboni e Andrea Tomasi all’organo ed al pianoforte, diretti da Emanuele Lachin. Il concerto “Movie Melodies and Carols” ha come tema conduttore la musica sacra che troviamo nelle colonne sonore di celebri pellicole cinematografiche: dall’”Ave Verum” mozartiano (Amadeus) all’”Halleluja” di G. F. Haendel (Due come noi, Qualcuno come te) alle musiche di Ennio Morricone e John Williams. Per l’occasione verranno eseguite anche musiche natalizie del compositore John Rutter.

Da ricordare che alle 15.30 in piazza XX Settembre, per la gioia dei più piccoli arriva Babbo Natale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!