Mussolini contro Lenin: incontro con la Storia al GdU

26 Gennaio 2018

Emilio Gentile

UDINE. Si concluderà domenica 28 gennaio alle 11 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine il fortunato ciclo di incontri dal titolo “La Storia nell’Arte” che analizza, attraverso la voce alcuni dei più autorevoli storici italiani e partendo da note opere d’arte, i grandi scenari, le trasformazioni sociali e religiose, i protagonisti dei movimenti culturali e politici, i fatti del lontano passato e i cambiamenti della storia contemporanea. Per l’ultimo appuntamento della serie, dal titolo “Mussolini contro Lenin”. A partire da La Prima ondata di Primo Conti e un ritratto di Lenin, la parola sarà affidata al Emilio Gentile, professore emerito all’Università di Roma La Sapienza.

Lenin fu l’artefice del regime totalitario comunista. Mussolini ne seguì l’esempio per costruire il regime totalitario fascista. Di conseguenza, il bolscevismo diede impulso alla genesi del fascismo, il quale, per lo più, ne imitò i metodi di guerra civile. I due regimi furono in altre parole fratelli-nemici: il primogenito comunista insegnò al secondogenito fascista, divenuto suo rivale, il sistema per distruggere la democrazia e istituire il regime a partito unico… Questi sono i giudizi correnti sui rapporti fra Mussolini e Lenin. Ma sono giudizi senza fondamento storico.

Ingresso posto unico: 7 euro. Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4 (tel. 0432 248418; biglietteria@teatroudine.it) e anche online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it Emilio Gentile[/caption

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!