Monografia Golosa del Caffé

4 Dicembre 2014

ORO_buffet credit Menegaldo ORO_cena credit Mongaldo ORO_Filiputti_credits Menegaldo ORO_platea credit Menegaldo ORO_staff credit MenegaldoTAVAGNACCO – Lunedì 1 dicembre 2014 a Tavagnacco, alla presenza di oltre 250 persone, si è tenuta la presentazione del libro “La storia del caffè”, la sesta Monografia Golosa del Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori scritta da Walter Filiputti in collaborazione con la torrefazione friulana specializzata nella selezione, tostatura e miscelatura dei migliori caffè del mondo, che ha colto l’occasione per festeggiare nella stessa serata anche i suoi primi cinque anni nella nuova sede. Alla serata, presentata da Bettina Carniato, hanno preso parte anche cinque ristoratori appartenenti al Consorzio (Al Gallo, Al Paradiso, Costantini, Da Nando, Là di Moret) ognuno presente con una specialità culinaria salata al profumo di caffè che ha deliziato il palato dei presenti.

“Dal 2009 ad oggi ci siamo impegnati ancora più a fondo nella promozione della cultura del caffè, ad esempio istituendo ‘La Scuola ORO Caffè’ e partecipando come soci fondatori alla costituzione del ‘Consorzio di tutela del caffè espresso Italiano tradizionale’. – commenta Chiara De Nipoti, Presidente del CDA, eccellente assaggiatrice di caffè, già sommelier, e stimata esperta nello scenario nazionale del settore. – “Grazie al lavoro svolto in collaborazione con Walter Filiputti, oggi possiamo dire di aver raggiunto un nuovo importante obiettivo che è quello di spiegare il delicato processo di lavorazione di questa preziosa bevanda.”

“La storia del caffè” racchiude 140 pagine di racconti, usanze e tradizioni riguardanti il caffè sotto ogni punto di vista. Walter Filiputti, Presidente del Consorzio FVG Via dei Sapori, commenta così: “Abbiamo scelto il caffè come protagonista di questa monografia perché il Friuli Venezia Giulia è direttamente coinvolto nella sua storia. Infatti, il porto di Trieste è stato per molto tempo il più importante d’Europa per i traffici legati al caffè ed ora si posiziona tra i primi tre d’Italia. Ed è proprio da qui che si è diffusa nella nostra Regione la passione per l’espresso e per tutte le attività ad esso legate.”

Alla monografia hanno anche collaborato i “Magnifici 20 della ristorazione” del Consorzio FVG Via dei Sapori che hanno arricchito il volume con ricette salate dove il caffè – in grani, macinato o bevanda – si fa protagonista inserendosi anche in piatti della tradizione friulana con risultati davvero sorprendenti. Dopo il pane artigianale (per la difesa del quale sono scesi in campo mesi fa), ecco che la loro attenzione e il loro impegno a valorizzare quanto di meglio produce il Friuli si concentra ora sul caffè.

“Noi siamo un gruppo di ristoranti che fa della cucina innovativa di territorio la propria bandiera. Attento ad ogni aspetto. L’espresso è uno di questi. – spiega Filiputti – Come non si può sbagliare il vino, così non è concesso fare errori sull’espresso, ché in quella tazzina sono racchiusi un mondo che ha dell’incredibile nonché una storia tutta Made in Italy. Infatti espresso – invenzione tutta italiana – nel mondo è sinonimo di qualità, di caffè italiano. L’espresso è spesso l’ultima bevanda che si consuma a fine pasto e quindi ha il compito di confermare le bontà che si sono degustate fino a quel momento. Così i nostri “Magnifici 20” – come da ormai 13 anni ci definiscono – si sono sfidati sul loro campo preferito: in cucina. Mentre nella prima parte della Monografia c’è la storia del caffè, con tante notizie utili ed anche curiose, è nella seconda che gli chef entrano in scena con 20 inedite ricette dove il caffè – sia come bevanda sia in grani o macinato – diventa ingrediente originale e capace d’inserirsi, garbatamente, anche in piatti ispirati alla nostra tradizione.”

Stefano Toppano, Presidente di ORO Caffè, conclude così: “Siamo davvero orgogliosi di aver partecipato alla realizzazione di questo importante progetto, un tributo ed un omaggio al caffè a cui pensavamo da tempo. Oltre al Consorzio FVG Via dei Sapori per il supporto, vogliamo ringraziare Filiputti, nostro grande amico e stimato professionista, per essere stato indispensabile artefice dell’impresa.”

A breve, “La storia del caffè” sarà consultabile presso tutti i ristoranti del Consorzio FVG Via dei Sapori.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!