“Mi amavi ancora” dopo Tolmezzo al Bobbio di Trieste

21 Febbraio 2019

TRIESTE. Da venerdì 22, debutto alle 20.30, al 27 febbraio il Teatro Orazio Bobbio ospiterà in calendario la nuova produzione a.ArtistiAssociati-Synergie Arte Teatro, ‘Mi amavi ancora’ di Florian Zeller, per la regia di Stefano Artissunch, con Ettore Bassi e Simona Cavallari, e con Giancarlo Ratti e Malvina Ruggiano. Le musiche sono scritte da Dario Dardust Faini, artista di Ascoli e direttore d’orchestra a Sanremo di “Soldi”, brano di cui è coautore e che ha vinto Sanremo 2019. Il testo (Premio Accademia Francese per la Nuova Drammaturgia) scandaglia l’animo di una donna che s’interroga sulla fedeltà del marito recentemente scomparso: è meglio ricercare la verità o continuare a vivere di sogni?

La produzione è stata proposta giorni fa a Tolmezzo nel circuito Ert e a quella notizia rimandiamo il lettore per conoscere la trama. «Non mi capita spesso di leggere un testo teatrale ed arrivare a commuovermi – spiega nelle note il regista Artissunch -. Dicendo questo non voglio tradire la sua introspezione immaginandola solo come materia emotiva, ma credo proprio che la fortuna di questo giovane autore vincitore di numerosi premi in Francia ed in tutti i palcoscenici del mondo sia una raffinata ed eccellente scrittura ricca di colpi di scena e densa di umorismo, dove il passato ed il presente giocano a nascondino come la verità e la menzogna. Zeller ci pone di fronte a poche certezze e ci solleva sempre molti dubbi come scrive nelle sue note: possiamo davvero conoscere l’altro, o la sua faccia rimane ancora, pur essendo familiare, una maschera, una chimera, una Pirandelliana ricostruzione?».

Per informazioni: www.contrada.it contrada@contrada.it oppure 040947481.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!