Ma che Autunno è senza il Ceghedaccio? Fiera di Udine

17 Ottobre 2019

UDINE. Puntuale come ogni stagione ecco che arriva domani, venerdì 18 ottobre, come sempre al padiglione 6 dell’Ente Fiera di Udine, una nuova serata targata Ceghedaccio. Due, infatti, sono gli appuntamenti che gli appassionati di musica anni ’70, ’80 e ’90 non si fanno sfuggire: il primo in primavera e il secondo in autunno. Un vero e proprio fenomeno di costume che in 26 anni di attività ha fatto ballare oltre 200 mila persone di tutte le età, come sempre all’insegna dell’allegria, della condivisione, della sicurezza e del rinnovamento, edizione dopo edizione. Dietro alla consolle ci saranno loro, Renato e Carlo Pontoni, anime di una festa che richiama ogni volta migliaia e migliaia di appassionati che accorrono a Udine da ogni parte della regione e anche dal vicino Veneto, ma anche dalla Slovenia e dall’Austria.

«Ventisei anni di attività – commenta Renato Pontoni – rappresentano una storia musicale lunga ed emozionante, fatta di migliaia di dischi in vinile che ogni sei mesi si ripropongono ai nuovi e vecchi supporter del Ceghedaccio. Non un semplice evento – prosegue – ma un grande movimento di persone di svariate età e diverse classi sociali, tutte unite per una festa davvero originale e unica. Ed è per questo che – conclude – a ogni edizione centinaia di persone partecipano per la prima volta arrivando da tutto il Friuli ma anche dal Veneto, Slovenia e Carinzia».

Rigorosissimi, come sempre, gli orari di un appuntamento che punta alla qualità dell’offerta, così come del suo pubblico. Alle 20 si parte con il buffet a prenotazione accompagnato da musica live. Alle 22 spazio alla grande musica, che terminerà come da copione all’1.30 di notte. Cinquecento, inoltre, i posti a sedere messi a disposizione su prenotazione e con personale dedicato alle persone che preferiscono stare comode e godersi solo lo spettacolo condito, come tradizione, non solo da tanta musica, ma anche da straordinari giochi di luce e divertenti sorprese.

I biglietti sono disponibili online sul circuito vivaticket e nelle rivendite autorizzate di Udine. Per chi non volesse guidare e godersi, così, fino in fondo la festa e tornare a casa nella massima sicurezza sono confermati anche i pullman che la stessa organizzazione ha messo a disposizione con partenza da Trieste e da Pordenone con diverse fermate intermedie.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare allo 0432508586, inviare un sms o un messaggio whatsapp al 3452655945 o una email all’indirizzo info@ceghedaccio.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!