L’opera prima di Giorgio Felcaro si presenta a Trieste

24 Maggio 2019

TRIESTE. Si apre sui passatempi oziosi di quell’estate di passaggio dei protagonisti, dall’infanzia alla prima adolescenza, il romanzo “Un giorno da inventare”, opera prima di Giorgio Felcaro, cormonese classe 1961, una vita tra scrivania, numeri e computi e la passione mai sopita per lo sport. Un uomo che ancora si porta dentro il forte ricordo di quel Friuli in bianco e nero della sua giovinezza. Dopo il successo della prima presentazione nella città dell’autore, il libro si presenta adesso a Trieste: appuntamento a ingresso libero sabato 25 maggio all’Antico Caffè San Marco. Presenti l’autore Giorgio Felcaro, l’editrice Manuela Galassi, la scrittrice e saggista Tatjana Rojc e la poetessa e scrittrice Lucia Gazzino. Le letture di alcuni stralci del libro saranno affidate all’attore Claudio Moretti. A condurre l’incontro il giornalista Walter Tomada.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!