Laboratori per creare “cose magiche” con la carta

8 Gennaio 2019

Storia d’una stella marina

TRIESTE. Il nuovo anno porta nuove esperienze a Casa della Musica / Scuola di Musica 55. A gennaio, infatti, iniziano i Laboratori artistici per bambini creativi, curati e ideati dall’artista (e paper engineer) Annalisa Metus. “Teatrini di carta e Pop up” è il soggetto dei laboratori che si tengono, a partire dal corrente mese, in tre cicli alla Casa della Musica / Scuola di Musica 55 e sono dedicati a bambini e ragazzi dai 4 ai 10 anni, divisi per fasce di età.

Annalisa con piccoli gruppi di bambini e ragazzi lavora sulla costruzione di teatrini, pagine pop-up e giocattoli in cartone. Tre i temi che vengono affrontati dall’artista: “Le magie dei libri pop-up”, “Il fantastico mondo del teatro” e “Quel geniaccio di Leonardo da Vinci”. I gruppi sono formati in base all’età dei partecipanti: bambini dai 4 ai 6 anni avranno i loro incontri ogni martedì dalle 16.30 alle 18 (numero massimo di partecipanti: 6); i bambini dai 7 ai 10 anni avranno il loro laboratorio il giovedì dalle 17 alle 18.30 con un massimo di 8 partecipanti.

Annalisa Metus è una paper engineer: immagina, progetta e crea strutture con la carta, dal piccolo libro d’artista alla scenografia pop-up. Ha realizzato le scene di “Storia di una stella marina”, è autrice di spettacoli per bambini (“Gomito a gomito” e “Storia di un lupo di mare”) e tiene regolarmente laboratori di cartotecnica. Recentemente ha tenuto una mostra personale in Sala Veruda nell’ambito di Bloomsday (giugno-luglio 2018).

Per informazioni ed iscrizioni ai corsi è possibile scrivere a info@annalisametus.it, info@scuoladimusica55.it oppure passare da Casa della Musica di via Capitelli 3 a Trieste da lunedì a venerdì, dalle 15 alle 19 (tel .040 307309).

Condividi questo articolo!