La voce del mare questa sera con Ndescenze allo Zanon

19 Maggio 2018

UDINE. Con la regia di Arianna Romano e un cast di tredici attori componenti del Gruppo Base della Compagnia teatrale Ndescenze, andrà in scena sabato 19 maggio alle 21 a Udine, nell’Auditorium Zanon lo spettacolo “La voce del mare”. Si tratta di uno spettacolo multidisciplinare dove si mescolano teatro, musica, canto, ballo e video, frutto dell’adattamento “corale” di un monologo teatrale e ricco di suggestioni derivanti dalla sua rielaborazione cinematografica.

La storia si svolge lungo un arco temporale che va dai primi anni del Novecento fino al secondo dopoguerra e si concentra sulla vita di un pianista che vive tutta la sua esistenza a bordo del transatlantico su cui è nato. Grazie alle sue grandi capacità di apprendimento, si realizza con la musica, ma vive sospeso tra il suo pianoforte e il mare conoscendo il mondo attraverso i desideri e le passioni altrui, in base alle sensazioni che gli vengono raccontate dai passeggeri del piroscafo. Non troverà mai la forza di staccarsi dalla musica e dal pianoforte, né di superare la paura di amare e di crearsi delle radici, sopraffatto dal non riuscire a vedere una fine nel mondo al di fuori della nave. Dedica la sua esistenza a suonare per sgravare i cuori dei passeggeri dalla paura dell’immensità dell’oceano e non raggiunge un compromesso con la vita ma preferisce incantare i propri sogni e le proprie speranze, morendo insieme all’imbarcazione in disarmo, che per tutta la vita ha conosciuto i suoi timori e custodito i suoi desideri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!