La Strada dei libri percorre tutte le quattro province

14 Marzo 2019

GORIZIA. Spettacoli teatrali, letture sceniche, laboratori musicali, visite speciali dentro ai musei e poi ancora storie a sorpresa da ascoltare al telefono senza spostarsi da casa. “La strada dei libri passa da…” è una rassegna rivolta a bambini e famiglie, che durerà un intero fine settimana, e che porterà i libri e le letture nei teatri, musei e mediateche delle quattro province del Friuli Venezia Giulia. Un progetto regionale che lega la promozione della lettura ad altri presidi culturali presenti sul territorio, con la volontà di attivare sinergie che accompagnino la crescita dell’intera comunità. Grazie al supporto del programma regionale di educazione alla lettura LeggiAmo 0-18, si inaugura una nuova strada fatta di libri che raggiungerà tutte le province della regione, invitando grandi e piccoli a condividere il piacere e la magia delle storie, che uniscono, creano legami e relazioni.

La presentazione

Lo scopo de “La strada dei libri passa da…” è di dare valore al sistema dell’educazione alla lettura regionale, che vanta una rete molto attiva di soggetti. Il mezzo identificato per il raggiungimento di questo risultato è portare i libri in luoghi della cultura dove normalmente si mettono in scena altri percorsi e altri linguaggi, affinché le persone ne riconoscano la poliedricità di accesso. Nel cuore di un programma che si sviluppa su dodici appuntamenti, sparsi per la regione, ognuno diverso dall’altro, focus del programma che coinvolge, oltre a Damatrà, altri 11 soggetti operativi sul territorio regionale sarà il progetto “Favole al telefono”. Nelle sere di venerdì 15 e sabato 16 marzo tra le 19 e le 21.30, grazie alla squadra di lettori e bibliotecari coordinati da Damatrà, tutti i bambini e le bambine della regione che ne faranno richiesta potranno ricevere una “Favola al telefono” prima di dormire. “La strada dei libri” passerà anche nelle case: basta prenotare telefonando allo 0432 235757.

IL PROGRAMMA

VENERDÌ 15 MARZO
dalle 15.30 alle 17 Mediateca.GO Ugo Casiraghi
via G. Bombi 7, Gorizia DIETRO L’OROLOGIO cine-lettura tratta da “La straordinaria invenzione di Hugo Cabret” (B. Selznick). La luna, le luci di una città, una stazione affollata, due occhi spaventati. Hugo Cabret vive in un nascondiglio segreto nella stazione di Parigi e sogna di diventare un grande illusionista… con Livio Vianello, letture Oreste Sabadin, musiche originali età consigliata dagli 8 anni prenotazioni Mediateca.GO 0481 534604 info@mediateca.go.it

dalle 16.00 alle 17.00 Auditorium Casa della Musica via Capitelli 3, Trieste IN VIAGGIO CON MOZART laboratorio di ascolto musicale. Prima di diventare ‘Mozart il Genio’, Wolfgang è stato un bambino fantasioso e straordinario: con i sogni, i desideri, i bisogni di amicizia e affetto di ogni piccolo ascoltatore. Seguiremo, con toni poetici e divertenti, le tappe della vita del piccolo compositore, insieme alla coinvolgente esecuzione dal vivo, eseguita al pianoforte, delle musiche originali di Mozart. Con Chiara Carminati, voce narrante Giovanna Pezzetta, pianoforte età consigliata dai 6 anni ingresso libero fino a esaurimento posti.

dalle 19.00 alle 21.30 A casa tua… All’ora giusta scelta da te! FAVOLE AL TELEFONO! con i lettori volontari delle biblioteche di Cervignano del Friuli, Latisana e San Vito al Tagliamento e Damatrà.

SABATO 16 MARZO
dalle 17 alle 18 Teatro comunale corso del Popolo, 20 Monfalcone SOGNO Può ben dir la sua un leone quando a dir la loro ci sono tanti asini in giro teatro di figura e maschere. Il re e la regina delle fate, Oberon e Titania, litigano come al solito e portano scompiglio nella vita pacifica del bosco. Puck e Fiordipisello vivono l’incanto della scoperta dell’amore. All’improvviso sopraggiungono nel bosco due coppie di esseri umani che distraggono gli esseri magici dalle loro faccende… con Daniele Aureli, Enrico De Meo, Greta Oldoni, Valentina Renzulli produzione Fontemaggiore Teatro (Perugia) età consigliata dai 5 ai 99 anni.

dalle 16.30 alle 18 Casa della Musica largo Galliano Bradaschia, Cervignano L’ULTIMO LEGGE LAVINIA liberamente tratto da L’incredibile storia di Lavinia di Bianca Pitzorno. Due leggii, due stralunati musicisti che non sanno bene che cosa devono suonare. Cincischiano, prendono tempo, finché qualcuno dirà loro che devono mettere in scena la storia di Lavinia… Una fredda notte di Natale in compagnia di una piccola fiammiferaia, una fata pasticciona, un anello magico e tanta cacca! con Livio Vianello e Oreste Sabadin età consigliata dai 6 anni. ingresso libero fino a esaurimento posti in collaborazione con Bottega Errante.

dalle 16 alle 17,30 Museo Archeologico Nazionale piazza del Duomo 13, Cividale LA TRIBÙ CHE LEGGE ARRIVA AL MUSEO un accampamento di tende colorate per divertirsi a guardare i libri e le altre cose belle, con Damatrà. Alle 17 visita guidata al museo che conserva una collezione straordinaria per quantità, qualità e concentrazione degli oggetti più tradizionali della cultura longobarda, portati alla luce in oltre duecento anni di scavi e ricerche a Cividale, sede del primo Ducato Longobardo d’Italia. costo del biglietto €4,00 (ingresso gratuito per i minori di 18 anni).

dalle 19 alle 21.30 A casa tua… All’ora giusta scelta da te! FAVOLE AL TELEFONO! con i lettori volontari delle biblioteche di Cervignano del Friuli, Latisana e San Vito al Tagliamento e Damatrà.

DOMENICA 17 MARZO
dalle 16 alle 17.30 Museo Archeologico Nazionale via Roma 1, Aquileia LA TRIBÙ CHE LEGGE ARRIVA AL MUSEO un accampamento di tende colorate per divertirsi a guardare i libri e le altre cose belle, con Damatrà. Alle 17 visita guidata al museo a cura dell’archeologa Ilaria Fedele. costo del biglietto €7,00 (ingresso gratuito per i minori di 18 anni) prenotazioni Museo Archeologico Nazionale di Aquileia 0431 91035 lun/ven 9-13. museoaquileiadidattica@beniculturali.it

dalle 14.00 alle 18.00 partenza da Cjase di Catine via Selvuzzis 1, Villalta di Fagagna arrivo alla Centrale “A.Pitter” di Malnisio – Montereale Valcellina I VIAGGI DEL FILOBUS n.75 Un viaggio per far conoscere libri e storie, luoghi e persone. Come? Raccontando mentre si guarda il paesaggio dal finestrino di un pullman, condividendo tra grandi e piccoli il tempo e le scoperte fino ad arrivare al Museo della centrale idroelettrica di Malnisio che ci aspetta con le sue storie d’acqua e di lavoro. Con 0432 associazione culturale
età consigliata dagli 8 anni. prenotazioni Damatrà 0432 235757

Il piccolo clown

dalle 16 alle 17 Teatro Palamostre – Stagione Contatto Tig in famiglia piazzale Paolo Diacono 21, Udine LA TRIBÙ CHE LEGGE ARRIVA A TEATRO un accampamento di tende colorate per divertirsi a guardare i libri e le altre cose belle con Damatrà a seguire dalle 17 alle 18 IL PICCOLO CLOWN Un piccolo clown si ritrova un giorno lontano dalla propria casa, e si affida così alle cure improvvisate di un contadino, poco incline alle relazioni, soprattutto a quelle con i bambini… con Klaus Saccardo, Nicolò Saccardo Compagnia dei Somari età consigliata dai 3 agli 8 anni costo del biglietto €6,00

dalle 17 alle 18 Auditorium scuole secondarie di 1° grado G. Zanella via de Pellegrini 6, Porcia ESCARGOT L’eterna bellezza delle piccole cose – teatro d’attore. Casa è il luogo sicuro, la tana, il focolare. Ma se la casa è una chiocciola, se il punto fermo è in continuo movimento allora stare e muoversi si intrecciano e si sovrappongono. Una chiocciola – una Escargot – una creatura di genere, età e provenienza indefinita, si aggira con andamento costante e leggero. Porta con sé una casa-bagaglio. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, nel suo attraversare le stagioni incontra persone, luoghi e mondi. Di e con Danila Barone produzione Teatro del Piccione (Genova) età consigliata: per i bambini piccolissimi a partire dai 30 mesi costo del biglietto: €5,00 prenotazioni: spettacolo a numero chiuso di partecipanti, prenotazione obbligatoria. lun/ven 9- 13.00/15.00-17.00 sab 9.00-12.00 t. 0432/224214 dom dalle 10.00 alle 12.00 è attivo il num. 334.3938220

Progetto ideato da Damatrà onlus all’interno del programma regionale di promozione della lettura LeggiAmo 0/18 Friuli Venezia Giulia e realizzato grazie alla collaborazione con: Associazione Culturale 0432, Chiara Carminati, Livio Vianello, Css Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia, Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia – rassegna Piccolipalchi, Mediateca.GO ‘Ugo Casiraghi’ mediateca provinciale di Gorizia, Casa della Musica di Cervignano del Friuli, Scuola di Musica 55 e Casa della Musica di Trieste, Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli, Associazione Lis Aganis – Ecomuseo delle Dolomiti Friulane.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!