La storia di Teor in un libro

24 Novembre 2017

TEOR. Cinque anni di lavoro, trenta scrittori impegnati, il giusto supporto economico dell’Amministrazione comunale: il libro del Comune di Teor è finalmente uscito, fresco di stampa, e sabato 25, alle 10.30, verrà presentato al pubblico, nella sala congressi del Polifunzionale di Teor. Ha poca importanza se, nel frattempo, Teor adesso è un altro Comune, nato dalla fusione con Rivignano; la storia mai banale del territorio di un paese, rende orgogliosi gli abitanti, attira l’attenzione degli appassionati, insegna ai giovani il valore di un passato che lega persone e cose a una comune identità.

Dal libro “IL COMUNE DI TEOR Gente e paesi nella storia”, ”è emersa una civiltà rurale di contenuti semplici e orizzonti limitati che ha saputo esprimere attraverso la tradizione un profondo legame con la terra in una continuità più che millenaria di appartenenza alla propria comunità umana“, così ha scritto nell’introduzione il presidente dell’Associazione “la Bassa” e curatore della pubblicazione, Roberto Tirelli.

“Dalla lettura delle pagine di questo volume emerge man mano e si snoda, l’affascinante narrazione di una lunga, grande e anche tribolata storia della nostra civiltà, dei nostri paesi, un tassello singolare e tipico del Friuli; una storia che va conosciuta e conservata in ogni famiglia, come patrimonio ereditato dai nostri padri da consegnare in pegno ai nostri figli“ ha aggiunto il presidente della Fondazione Friuli, Lionello D’Agostini che insieme con la Bcc ha sponsorizzato l’evento.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!