La Nico Pepe apre le porte agli studenti durante le prove

11 Ottobre 2016

UDINE. La Civica Accademia Nico Pepe apre le porte agli studenti delle scuole e dell’università per le prove del nuovo saggio/spettacolo “Will we love – William Shakespeare tra vita, arte e amore”, si inizia giovedì 13 ottobre, poi venerdì 14 e si conclude lunedì 17 (ore 11). Nell’anno del quattrocentesimo anniversario della scomparsa del drammaturgo inglese, l’accademia Nico Pepe, che già in passato si è confrontata con i testi di William Shakespeare, si cimenta nuovamente con le opere del Bardo offrendo agli studenti una esclusiva esperienza “dietro le quinte” per una full immersion a 360 gradi.

prove-aperte-will-we-loveLiberamente ispirata ad alcune opere giovanili di Shakespeare tra le quali Due gentiluomini di Verona, La Dodicesima Notte e Romeo e Giulietta, la pièce porta in scena la vita, l’arte e l’opera del poeta di Stratford-upon-Avon e la sua lotta nella continua ricerca dell’ispirazione. La scelta è un atto di omaggio e gratitudine nei confronti del grande drammaturgo attraverso una selezione di testi che privilegiano il rapporto tra arte e vita, fatto di un continuo scambio di piani e di dimensioni tanto che spesso diventa difficile distinguerli. Il tema guida è il sentimento d’amore e il continuo scambio tra realtà e rappresentazione. Sul palco gli allievi del secondo e terzo anno di corso per la regia di Claudio de Maglio, direttore della Civica Accademia. Come ogni anno lo spettacolo è ospite, fuori abbonamento, della stagione promossa dal Giovanni da Udine che offre il suo prestigioso palcoscenico ai futuri attori: il debutto è previsto venerdì 21 ottobre alle 20,45. Lo spettacolo di debutto si avvale del sostegno degli enti che fiancheggiano l’attività della Nico Pepe a cominciare dai partners istituzionali quali il Comune di Udine e la Regione, ai quali si affianca con il suo prezioso sostegno la Fondazione Crup.

Condividi questo articolo!