La casa di famiglia chiude la stagione Ert in tre teatri

6 Aprile 2019

LESTIZZA. Sarà la commedia La casa di famiglia a chiudere il 2018/2019 di tre cartelloni del Circuito Ert. Lo spettacolo è interpretato dagli stessi attori che hanno portato al successo Finchè giudice non ci separi nelle ultime due stagioni. Toni Fornari, Luca Angeletti, Simone Montedoro e Laura Ruocco saranno i protagonisti in scena domenica 7 aprile alle 20.45 all’Auditorium Comunale di Lestizza, martedì 9 aprile all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons e mercoledì 10 aprile alle 21 al Teatro Adelaide Ristori di Cividale. Il cast diretto da Augusto Fornari è completato da Roberto Mantovani e Noemi Sferlazza.

Scritta nel 2011, La casa di famiglia è una delle prime commedie del quartetto di autori del Teatro Golden di Roma, Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli. La storia è quella di quattro fratelli caratterialmente molto diversi tra loro, Giacinto, Oreste, Alex e Fanny. In comune hanno una sola cosa, la casa di famiglia dove sono nati e dove hanno trascorso la loro infanzia. Ognuno ormai ha una sua vita e una propria famiglia. Il padre è in coma da due anni e la casa vuota è da tempo inutilizzata. Alex convoca i fratelli per annunciare che ha ricevuto un’offerta milionaria per cedere la casa. Alex, che ha urgentemente bisogno di soldi, vorrebbe venderla, mentre gli altri non sono d’accordo. La decisione, dopo molte discussioni, viene messa ai voti. In un’atmosfera di incredulità riaffiorano ricordi, rancori, incomprensioni e cose mai dette che raccontano le tante sfaccettature dei rapporti familiari con gli inevitabili riflessi sentimentali e con tante sorprese e colpi di scena divertenti ed emozionanti.

Di questa commedia a fine 2017 è uscita l’omonima versione cinematografica interpretata da Lino Guanciale, Stefano Fresi, Libero Di Rienzo, Matilde Gioli, Luigi Diberti e Toni Fornari.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it o chiamando il Comune di Lestizza (0432 760896), il Centro Culturale Aldo Moro (0434 932725) e il Teatro Ristori di Cividale (0432 731353).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!