Incontro alla Libreria Lovat

30 Aprile 2019

TRIESTE. Giovedì 2 maggio alle 18 nella Libreria Lovat di Trieste, Alberto Schiavone presenta Dolcissima abitudine (Guanda 2019). Ne parlano con l’autore Mary B. Tolusso e Pietro Spirito. Alberto Schiavone è nato a Torino nel 1980, vive e lavora a Milano. Ha pubblicato i romanzi La libreria dell’armadillo, Nessuna carezza e, presso Guanda, Ogni spazio felice (vincitore del Premio Fiesole Narrativa Under 40 e finalista al Premio Stresa).

Piera, sessantaquattro anni, sta partecipando al funerale del suo ultimo cliente. Per gran parte della sua vita Piera Cavallero è stata Rosa, una prostituta. Ha avuto molto. Ha avuto niente. Ha avuto soldi, tanti, un piccolo impero economico insieme a una sua emancipazione personale. E ha avuto un figlio, che però non la conosce. Ora, giunta a fine carriera, sente che è arrivato il momento di chiudere i conti con il passato. La storia di Rosa, minuscola eppure incredibile, ispirata a figure e ambienti reali, si mischia con la storia del Novecento fino ad arrivare ai giorni nostri, insieme alla necessità spietata di trovare una difficile pace.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!