Incontro alla Libreria Friuli

13 febbraio 2018

UDINE. Giovedì 15 febbraio dalle 18 nella Libreria Friuli di via dei Rizzani a Udine, Leandro Lucchetti presenterà il suo libro “Bora scura, la saga del confine d’Oriente”. Il libro spalanca agli occhi del lettore una tale vastità di argomenti, luoghi, situazioni, con le parole e le ossessioni di personaggi per ideologia e cultura spesso agli antipodi, che la narrazione in tre volumi risulta giustificata.

Si parla di una saga che, dalle prime immagini del Montenegro del 1941, presto torna al ricordo della Trieste del 13 luglio 1920, per poi proseguire con quanto accaduto al confine orientale d’Italia attraverso l’occupazione nazista e la spietata guerra partigiana, per approdare infine al drammatico dopoguerra di Trieste e quello ancor più drammatico dell’Istria con l’esodo della sua popolazione. Una storia drammatica, che oggi è in gran parte ancora sconosciuta agli italiani. In questo senso, il romanzo, con il suo taglio avventuroso, ricco di spunti sentimentali, emotivi, politici, storici, può – più di un altro strumento – fornire un quadro completo, senza pregiudizi e senza ipocrisie. Il libro è edito da Robin Edizioni.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!