Incontri con Dante Spinotti aspettando Cortomontagna

17 Dicembre 2018

TOLMEZZO. Ritorna Cortomontagna, il concorso dedicato ai cortometraggi incentrati sulla Montagna dal Vivo organizzato all’interno del premio Leggimontagna dall’Asca, Associazione delle Sezioni del Cai di Carnia – Canal del Ferro – Val Canale, in collaborazione con l’Uti della Carnia e il Consorzio Bim Tagliamento. Ad anticipare le premiazioni di gennaio due appuntamenti che mettono al centro la cinematografia e i giovani. Martedì 18 dicembre, alle 15, è in programma “Parliamo di cinematografia con Dante Spinotti”, un incontro organizzato con l’Università di Udine al Digital Storytelling Lab, palazzo Caiselli, vicolo Florio 2 a Udine) dove Spinotti dialogherà e si confronterà con un gruppo di studenti sui lavori da loro realizzati. Venerdì 21 dicembre alle 9 il direttore della fotografia incontrerà i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Tolmezzo al Nuovo Cinema David, per la proiezione del film Ant-man and the Wasp. A seguire un dibattito dedicato al cinema fantasy e al mestiere del direttore della fotografia.

Per questa quarta edizione di Cortomontagna, che ancora una volta si svolgerà con la regia di Dante Spinotti, sono stati presentati circa 600 cortometraggi. Dopo una prima selezione sono stati ammessi 105 lavori a concorso, in netto aumento rispetto ai 32 del 2017. I video hanno una durata massima di 15 minuti realizzati da appassionati di corti e di montagna, che con ampia libertà di espressione e di tematica propongono il proprio punto di vista attraverso il linguaggio delle immagini. La provenienza dei lavori è variegata: giungono dall’Europa, dall’Asia (India, Iran, Russia), dal Sud America (Perù, Venezuela e Messico) e dal Nord America (Usa). I cortometraggi saranno valutati da una giuria di esperti composta dal Presidente Dante Spinotti, Livio Jacob della Cineteca del Friuli, Annalisa Bonfiglioli, Sara Martin, Gabriele Moser e Nicola Silverio, che assegneranno ai migliori un premio di € 500.

Le giornate dedicate a Cortomontagna, così come le premiazioni dei corti a concorso, si terranno a gennaio 2019 a Tolmezzo e il programma della nuova edizione è ricco di novità, ma anche di incontri già apprezzati negli scorsi anni, come la “Scuola di film”, fortemente voluta dal Presidente della giuria Dante Spinotti, e momenti dedicati alle proiezioni. Anche quest’anno la manifestazione sarà caratterizzata dalla partecipazione di personaggi di spicco del cinema, che racconteranno le loro esperienze sul campo e dialogheranno con il pubblico.

Con la collaborazione de La Cineteca del Friuli, Trento Film Festival e National Geographic, Cortomontagna si sta trasformando sempre più in un festival del Cinema, che cresce edizione dopo edizione grazie alla partecipazione di diversi produttori di cortometraggi internazionali, alla presenza di numerosi artisti di spicco del cinema e all’ampia varietà di attività dedicate ai giovanissimi.

Condividi questo articolo!