Il Trio di Parma in concerto a Malborghetto

15 Agosto 2018

MALBORGHETTO. Tra gli appuntamenti di punta di questa brillante e frequentatissima ventisettesima edizione del festival Carniarmonie, venerdì 17 agosto alle 20.45 a Palazzo Veneziano di Malborghetto-Valbruna, sarà ospite il Trio di Parma, una delle formazioni da camera più celebri in Italia e nel mondo. Composto da solisti di indiscussa fama come il violinista Ivan Rabaglia, il violoncellista Enrico Bronzi e il pianista Alberto Miodini, questa straordinaria formazione incanterà il pubblico di Carniarmonie con un programma da sogno, mistico ed evocativo, tra lirismo e humor, con Orfeo, la fata Brambilla, la Valle di Obermann e l’Arciduca. Sono questi i personaggi, tra mito e leggenda, che si avrà modo di sentire rievocare nei grandi capolavori di Liszt, con l’Orphée nella trascrizione di Saint-Saëns e La Vallée d’Obermann dall’album “Années de pèlegrinage”.

Seguirà una rara pagina giovanile di Wellesz con tre “Capricci” dalle illustrazioni di Callot della “Principessa Brambilla”, ispirati dai racconti d’Hoffmann, e infine Beethoven con il sublime “Trio in si bemolle maggiore op.97”, meglio noto come l’Arciduca, composto e dedicato a Rodolfo d’Asburgo. Ad interpretarlo il Trio di Parma, tra le formazioni da camera più famose al mondo ed eccellente ambasciatore della cultura musicale ed interpretativa di matrice italiana nei cinque continenti.

L’ingresso al concerto è gratuito fino ad esaurimento posti. Tel. 0432-543049, dalle 15 alle 18. Concerto realizzato in collaborazione con Associazione Progetto Musica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!