Il primo incidente stradale a Palazzolo: l’evento in un libro

24 Ottobre 2018

PALAZZOLO DELLO STELLA. Venerdì 26 ottobre, alle 20.45, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palazzolo dello Stella, nella sala del Centro Polifunzionale, verrà presentata la pubblicazione “L’uomo che tiene il volante”, una storia vera, raccontata con garbo e con felici intuizioni, da Annacarla Bini. E’ la documentazione del primo incidente automobilistico successo a Palazzolo, con la morte di un giovane chauffeur triestino, Armando Rovere e il ferimento di altre persone.

Il tragico fatto sconvolse il paese. L’imponente funerale, con molte persone venute da Trieste, allora città austriaca, pur nell’espressione dolorosa dell’evento, strabiliò la povera gente del “villaggio”, che si impegnò nella solidarietà ed accoglienza, in qualche modo ammaliata dal quel futuro sfavillante in cui si era immersa. Era il 1911. Agli albori del 20°secolo. Di lì a poco sarebbero nati i primi Armando di Palazzolo. Il ricordo di quelle giornate restò vivo per molto tempo e fu anche tramandato ai posteri.

Poi svanì, ma l’obelisco su quella tomba rimase saldo al suo posto nel vecchio cimitero palazzolese. Ed è ancora lì, a suggellare un legame imperituro, fra quel ragazzo sfortunato e il paese. Grazie al recupero di una storia affascinante, fra le tante storie recuperate ed affascinanti di Palazzolo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!