“Il giuocatore” di Goldoni e si pensa alla ludopatia di oggi

19 Febbraio 2019

PORDENONE. Indizi del teatro che verrà: teatro d’innovazione protagonista a Pordenone grazie alla rassegna Codici Sperimentali, nuova proposta del Coordinamento Operatori Teatrali Pordenone. Prossimo appuntamento mercoledì 20 febbraio alle 21 all’ex Convento di San Francesco in Piazza della Motta a Pordenone. Tarassaco Teatro proporrà “Il Giuocatore” di Carlo Goldoni nell’adattamento e regia di Silvio Barbiero. Un’opera con Silvio Barbiero, Andrea Bellini, Serena Cortese, Curzio Gretter, Giancarlo Nalesso, Chiara Restivo Alessi e Stefania Stracquadanio. Scene di Gianfranco Gallo.

Venezia, come il resto d’Europa, nel XVIII secolo è preda dalla febbre del gioco d’azzardo: Florindo è inchiodato al tavolo da gioco e sogna la vincita definitiva che però sembra irraggiungibile. Un classico è contemporaneo quando ci parla, quando influisce sui nostri pensieri e sulle nostre azioni di domani. In questa commedia dai meccanismi perfetti il ritmo stesso richiama esattamente la dinamica autolesionistica di chi si getta nel vortice della dipendenza. The Clash, Rolling Stones, Led Zeppelin, Lou Reed, Ramones e Patti Smith sono la scenografia sonora di questo (disgraziato) tempo antico e futuro, dove la tentazione dell’autodistruzione sembra un gesto vitale entusiasmante… Il precipizio è il battito più intenso; che tu sorrida o ti disperi poco cambia rispetto all’intensità del brivido. L’universo implode, lo sguardo si opacizza e si intensifica solo un effimero intuito, con qualche breve illuminazione.

Tarassaco Teatro è una nuova formazione che ben rappresenta la vitalità del teatro indipendente padovano, sempre fertile incubatore di talenti comici e brillanti che spesso approdano al teatro e al cinema nazionale. Sotto la guida dell’esperto attore e drammaturgo Silvio Barbiero, con un progetto specializzato nella valorizzazione sperimentale e non filologica dei classici, anche in questo caso possiamo aspettarci qualche lieta sorpresa.

Ecco gli altri appuntamenti in programma sempre all’ex convento di San Francesco a Pordenone. Lunedì 25 febbraio ore 21 per la Giornata Mondiale della Commedia dell’Arte con la torta del suo 474° compleanno La Gazza Ladra / Il Castello Errante presentano La Commedia in barca Di porto in porto per terre e per acque con Ospiti a Bordo. Domenica 17 marzo ore 17 Circo Pacco presenta Paccottiglia De Luxe spettacolo di circo clownesco non-contemporaneo di e con Alessandro Galletti e Francesco Garuti. Giovedì 21 marzo ore 21 Festa finale Jashgawronsky Brothers presentano Uno Dos Trash – Concerto-teatro-sberleffo Di Diego Carli con Brother Pavel, Brother Suren e Brother Richard.

Condividi questo articolo!