I week-end di Calici di stelle proposti a Grado e Aquileia

10 agosto 2018

GRADO / AQUILEIA. Anche a Grado e Aquileia “Calici di Stelle” sarà un appuntamento imperdibile con le fragranze e i profumi della nostra Regione, accompagnando turisti e appassionati in un viaggio entusiasmante alla scoperta di prelibatezze enogastronomiche. Due località legate a doppio filo da secoli di storia si presentano assieme al vasto pubblico di wine lovers che potranno scegliere tra la romantica diga di Grado e il fascino storico di Aquileia.
L’evento, sostenuto dalla Regione, è organizzato dal Movimento Turismo del Vino FVG e Città del Vino, assieme ai Comuni di Grado e Aquileia e alle associazioni territoriali Pro Loco Grado e Saperi e Sapori di Aquileia, Consorzio DOC Aquileia e Associazione Imprenditori città di Aquileia – Club di Prodotto Aquileia te Salutat.

Calici di Stelle permette di scoprire piacevoli accostamenti tra i sapori del territorio, la cultura e l’arte e degustare le vere “stelle” dell’evento: i vini di alcune delle migliori cantine regionali. L’accesso alle degustazioni avviene dopo l’acquisto di uno speciale kit, composto da un calice e tracolla (al costo di 20 euro), che consentirà di assaggiare liberamente i vini proposti, assieme a 5 tagliandi per le degustazioni gastronomiche proposte dai ristoranti e dai produttori locali. Gli assaggi verranno serviti nei calici in Tritan, un polimero certificato dall’AIS (Associazione Italiana Sommelier), che non altera i profumi e le fragranze dei vini e, non trasmettendo calore, mantiene il vino più fresco all’interno del calice.

Nel corso delle serate ci sarà spazio per interessanti momenti di approfondimento sui vini in degustazione, con il coinvolgimento diretto dei produttori a disposizione del pubblico per curiosità e domande sull’eccezionale patrimonio enologico e gastronomico di queste zone di produzione. Non mancheranno emozionanti suggestioni musicali e culturali per rendere l’esperienza a Calici di Stelle assolutamente indimenticabile.

L’appuntamento è in diga Nazario Sauro/Giardini Palatucci il 10 e 11 agosto, dalle 20 alle 24: due giorni per assaporare prelibati vini autoctoni e internazionali, accompagnati da gustosi abbinamenti gastronomici locali. Le aziende vitivinicole partecipanti sono: Battista II, Bulfon – I Vini di Emilio Bulfon, Ca’ Ronesca, Casa delle Rose, Castello di Rubbia, Conte d’Attimis-Maniago, De Claricini, Ferrin Paolo, Grillo Iole, I Magredi, Le Due Torri, Luca Fedele, Marinig, Modeano, Mont’Albano Agricola, Pascolo Alessandro, Pizzulin Denis, Pontoni Flavio, Rodaro Paolo, Ronco dei Pini, Stanig, Tenuta Borgo Conventi, Tenimenti Civa, Tonutti Vini e Vigneti, Vigneti Conte.
I vini saranno presentati, oltre che dagli stessi produttori, anche dall’esperto Giovanni Munisso. Le prelibatezze gastronomiche, preparate espressamente per l’evento dai Ristoranti del Castrum di Grado, accompagneranno gli intervenuti in un viaggio alla scoperta dei piatti locali della tradizione culinaria della laguna e del territorio.

Non mancheranno i momenti di intrattenimento musicale e culturale, ispirato agli anni d’oro del turismo balneare Gradese: le canzoni del juke box interpretate da Massimo Bonano e la sua band, l’animazione itinerante con le danze del gruppo Avenal, che riporteranno nei favolosi anni ’50 e faranno rivivere la frizzante atmosfera della Dolce Vita. Inoltre sarà possibile effettuare degustazioni del “Rinomato Sigaro Italiano” in abbinamento a prodotti di qualità, in compagnia del Fummelier Marco Prato del Club Amici del Toscano, comodamente seduti su poltrone e sedie dell’azienda Billiani di Manzano.
Quest’anno, in collaborazione con Vino e Sapori FVG, viene proposta un’interessante novità: sabato 11 partirà dall’Infopoint di Udine in Piazza 1° Maggio il Wine Bus Calici di Stelle: accesso all’evento, 5 degustazioni gastronomiche in omaggio (per un totale di 10), assistente di viaggio e trasporto inclusi (partenza alle19 con rientro alle 24). Tutte le informazioni sul nostro sito del Movimento Turismo del Vino Fvg.

Il ricavato delle serate di Grado sarà devoluto in beneficenza al Comitato Sport Cultura e Solidarietà, a sostegno dei progetti della Comunità del Melograno Onlus che, dal 1996, opera a favore di persone adulte con disabilità intellettive, ospitate presso la Casa Famiglia di Lovaria di Pradamano.

Nella cornice, ricca di fascino e di storia, di Piazza Capitolo e della Basilica Patriarcale di Aquileia, il vino del territorio farà da protagonista, accompagnato da degustazioni dei sapori dell’Agro Aquileiese. Sabato 12 e domenica 13 agosto l’appuntamento nella città patrimonio dell’Unesco sarà dalle 19.30 alle 24, dove saranno allestiti dei banchi dedicati alle seguenti aziende del territorio dell’Agro Aquileiese: I vini di Ballaminut, Borgo Claudius, Donda, Brojli, Foffani, Mulino delle Tolle, Obiz, Puntin, Pozzar, Rigonat e Tarlao, il Prosecco del Barone Ritter de Zahony e i prodotti della distilleria Aquileia. I vini proposti saranno accompagnati dalle proposte gastronomiche dei ristoranti dell’Agro Aquileiese, che faranno immergere nei profumi e nei sapori di questo territorio ricco di sfumature, nella cui gastronomia trova massima espressione il connubio terra/mare.

Non mancherà l’accompagnamento musicale con concerti in piazza con Giulio Venier e il suo Folk in tour, spettacoli e interessanti percorsi esperienziali alla scoperta delle eredità culturali di Aquileia, veri e propri Night Tours che toccheranno il Museo Archeologico Nazionale, di cui si potrà ammirare il riallestimento inaugurato da poco, il Sepolcreto Romano, la Domus e il Palazzo Episcopale, siti aperti in notturna esclusivamente per l’evento, grazie alla collaborazione con la Fondazione Aquileia e il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia.

C.S.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!