I prossimi “dialoghi”: Leonardo e Popoli oppressi

21 Giugno 2019

GORIZIA. Continua l’intenso fine settimana del Festival itinerante del giornalismo e della conoscenza “dialoghi”. Fra sabato 22 e domenica 23 giugno, in locations suggestive e ricche di fascino, troveranno spazio argomenti artistici e sociali, musica e teatro. Nei due weekend, inoltre, prosegue l’esperienza dell’alternanza scuola lavoro per i ragazzi del Polo liceale di Gorizia, coinvolti nel servizio organizzativo e logistico della rassegna.

Sabato 22 giugno al Castello di Gorizia, alle 17.45, nella Sala del Conte, si terrà la conferenza Lavorare con Carlo Pedretti. L’arte di conoscere e comunicare Leonardo, con Sara Taglialagamba e Margherita Melani della Fondazione Rossana e Carlo Pedretti. A seguire, il concerto del Duo in Sol, composto da Mariko Masuda (violino) e Giuseppe Miglioli (viola).

Domenica 23 giugno, doppio appuntamento alle 18.30: ad Aiello, in Municipio (in caso di maltempo in Biblioteca) Popoli oppressi e dimenticati, chiacchierata con Nico Piro inviato Rai3; Nello Scavo inviato speciale de l’Avvenire; Basir Ahang, etnia hazara Afghanistan, poeta, attore e scrittore; Ismail Swati, musicista e giornalista di Gorizia News & Views. Modereranno Elisa Michellut, giornalista, collaboratrice di Messaggero Veneto e Rai Fvg; e Andrea Bellavite, giornalista e teologo.

Sempre alle 18.30, nella Chiesa di S. Quirino a Cormòns (loc. S.Quirino e in caso di maltempo in Sala Civica a Cormòns), l’appuntamento dal titolo ”Anima” sarà un omaggio all’estate appena arrivata: l’attore Luciano Roman leggerà Leonardo Da Vinci, accompagnato da Aleksander Ipavec, all’organo di Leonardo, e Paola Chiabudini al clavicembalo. A chiudere l’evento, un brindisi con i vini offerti dall’Azienda Borgo San Daniele di Cormòns.

Una breve pausa in settimana, nell’attesa dell’ultima tranche di appuntamenti il 28,29 e 30 giugno, che si preannuncia ricca di ospiti interessanti e di qualche piacevole sorpresa che andrà ad arricchire il paniere di eventi in programma.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!