I concerti di Musica in Villa

1 Agosto 2018

Ferdinando Mussutto

TALMASSONS. Il prossimo concerto di Musica in Villa farà tappa a Talmassons. MUSICA IN VILLA è un’iniziativa Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli, con il sostegno di Regione, Fondazione Friuli e BancaTER, in collaborazione con: Associazione Culturale Colonos, Associazione Musicale e Culturale Città di Codroipo, Associazione Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani, Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG – Servizio Promozione, Valorizzazione e Sviluppo del Territorio.

Appuntamento quindi a Flumignano di Talmassons giovedì 2 agosto alle 21 nella Villa Mangilli, dove Ferdinando Mussutto al pianoforte renderà omaggio a Claude Debussy, una delle figure più significative dei mutamenti musicali artistici a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Il sentiero tracciato dalle sue opere traghetta il pianismo dai virtuosismi tardo romantici alle nuove possibilità timbriche, armoniche ed effettistiche del pianoforte del ‘900. Nel centenario della morte, Ferdinando Mussutto, noto pianista friulano dall’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, gli rende omaggio con un concerto che, partendo dalla Suite Bergamasque, ancora legata alle modalità del pianismo romantico, e passando per le Estampes, con l’introduzione delle scale pentatoniche e i primi omaggi alla cultura musicale spagnola, si conclude con una scelta dai Préludes, scrigno di composizioni che racchiudono le molteplici tematiche dell’ispirazione debussiana.

Quartetto Stradivarius

Castions di Strada sarà l’appuntamento successivo, domenica 5 agosto, sempre alle 21, nella Chiesetta di Santa Maria delle Grazie, dove si potranno ascoltare i quartetti per archi di Mozart. Ad eseguirli il Quartetto Stradivarius, con Stefano Picotti primo violino, Caterina Picotti secondo violino, Annalisa Clemente viola e Lisa Pizzamiglio violoncello. Ancora un appuntamento esclusivo, il terzo, dedicato al genio di Mozart e ai quartetti per archi da lui composti. Continua, infatti, l’omaggio di Musica in Villa al compositore, omaggio che prevede in un percorso/progetto pluriennale, l’allestimento di tutti i 23 quartetti mozartiani. Per questo appuntamento, verranno eseguiti il primo quartetto composto (quartetto di Lodi), due “Italiani” e due “Viennesi”. Un tuffo quindi nella bellezza senza tempo in compagnia del Quartetto Stradivarius, formazione friulana che da sempre si adopera, con dedizione e professionalità, per la divulgazione e valorizzazione di un repertorio musicale tra i più vasti ed avvincenti: quello per quartetto d’archi appunto.

Alle 19.45 è possibile partecipare a una visita della Chiesetta di Santa Maria delle Grazie.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!