Horti Tergetini: visite guidate

21 Aprile 2019

TRIESTE. È stata inaugurata stamattina alle 11, nello Spazio Villas del Parco culturale di San Giovanni a Trieste, la XIV edizione di Horti Tergestini, la rassegna di fiori e piante e di tutto ciò che è naturale promossa dalla cooperativa sociale “Agricola Monte San Pantaleone” e dall’Associazione orticola del Friuli Venezia Giulia “Tra Fiori e Piante” con il contributo della Fondazione CrTrieste, di Trieste Trasporti e della cooperativa sociale “La Collina” e il supporto delle istituzioni: la Regione Fvg, il Comune di Trieste, l’Università di Trieste e l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste.

Il giardino come metafora del vivere insieme in armonia in un luogo come il Parco di San Giovanni, che ha visto rinascere e resuscitare diritti soffocati e calpestati trasformando un luogo di sofferenza in un luogo di bellezza, è stato al centro dei saluti delle istituzioni — l’assessore comunale Lorenzo Giorgi e la direttrice dei servizi sociosanitari dell’Azienda Sanitaria Mara Pellizzari — e della conversazione con la scrittrice Laila Wadia, che ha raccontato il valore delle contaminazioni nella sua esperienza e nella narrativa italiana e non solo.

La rassegna di fiori e piante e di tutto ciò che è naturale proseguirà domani e lunedì con la possibilità di visitare oltre cento stand più o meno verdi e con incontri e laboratori: occasioni per tutti i gusti e per tutte le età. Lunedì 22 aprile alle 11 la redazione del giornale Volere Volare si racconterà al pubblico in un incontro dal titolo “La fatica di sbocciare: la cura, il tempo, la gioia”, a cura di Alt, associazione di cittadini e familiari di Trieste per la prevenzione e il contrasto alle dipendenze; alle 15 guidati dalla cooperativa sociale “La Collina” sarà possibile partecipare a una visita guidata del Parco; alle 16 con il Vivaio Fratelli Gramaglia si parlerà de “Le piante commestibili”.

Informazioni e programma sul sito www.hortitergestini.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!