Gli Stray Dogg Duo (Serbia) a Tricesimo per il progetto Yeah

31 Maggio 2019

TRICESIMO. Il 2 giugno alle 17, al Castello di Tricesimo andrà in scena la seconda tappa del tour regionale di Yeah con gli Stray Dogg Duo (Srb). Yeah è molto di più di un progetto culturale ed è molto più di una rassegna itinerante: è una vera e propria community, nata in Fvg con base a Trieste, che sta chiamando a raccolta tutti gli appassionati della cultura musicale europea e mondiale alla scoperta dei migliori live acts d’Europa, ma non solo: dai mostri sacri ai talenti europei e del Fvg.

Stray Dogg Duo

Yeah è dedicato alle novità della scena musicale europea e regionale ma ha anche proposto, a un anno dalla nascita, incursioni tra i più affermati e poliedrici artisti della scena nazionale ed internazionale. Dopo le esibizioni di Bobo Rondelli (a cui il regista Paolo Virzì ha dedicato il suo unico road movie), di Jim White, batterista australiano dei Dirty Three di Warren Ellis, di George Xylouris (liutista cretese di base a New York) e dell’olandese Jozef van Wissem vincitore del Cannes Soundtrack Award con il film “Solo gli amanti sopravvivono” del regista Jim Jarmusch, Yeah strappa dalla loro tournee nel Nord Europa una coppia di chitarre proveniente dai Balcani: i serbi Stray Dogg Duo.

Due chitarre acustiche fenomenali quella di Marko Igniatovic e del compositore e fondatore della band Stray Dogg, Dukat Stray, anche voce del duo. Per la prima volta dopo due anni ritornano in Friuli-Venezia Giulia, terra che ha chiuso la loro prima esperienza in un tour italiano nel 2017. Dukat Stray è il compositore e fondatore della band Stray Dogg, nazionalità serba ma influenzato profondamente dall’indie-rock e folk provenienti dal continente americano. Autore di 4 dischi di buon successo in 8 anni, le sue composizioni melanconiche e sognanti lo hanno portato in diversi tour europei superando abbondantemente la soglia delle 100 date. Dukat Stray è stato invitato a esibirsi sui migliori palchi dei festival europei: Exit festival di Novi Sad, Eurosonic di Groningen ed Europa Vox di Clermont Ferrand. L’ultimo album è “Look at the moon” che è valso la nomination a Best European Album dell’Independent Music Companies Association, organizzazione europea che promuove la musica indipendente nell’interesse della diversità artistica, imprenditoriale e culturale.

Yeah è un progetto dell’Associazione Projects, finanziato dalla Regione. Partners di progetto sono la Scuola di musica 55- Casa della musica, Università Popolare di Buje, Pordenone Giovani, Jambo Gabri, Cut Trieste, Hangar Teatri, Spoon Agency Wien, Gap Tricesimo, World Music, Sciences Industries.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!