Giovanni Giuffrida, la musica leggera io la suono così…

8 settembre 2017

PASIANO. Prosegue al Podere dell’Angelo di Pasiano di Pordenone la rassegna di jazz e buona cucina. Sabato 9 settembre alle 21, Giovanni Giuffrida presenta la propria interpretazione al piano della musica leggera italiana. Per Giuffrida, che a 5 anni suonava a orecchio le canzoni di Battisti, la musica è stata sempre un elemento fondamentale e naturale e l’ha coltivata suonando il pianoforte, arrivando fino alla musica elettronica e alla composizione. “Per la mia crescita e maturazione sono stati fondamentali – dice – Franco Battiato, Angelo Privitera, Valerio Negrini e Roby Facchinetti”. A luglio 2017 è uscito il suo ultimo disco, Contact musica da meditazione. L’artista, che spesso si ispira al Giappone e all’Oriente, ha in preparazione, con uscita prevista entro Natale, un e-book che parla di musica e spiritualità facendo riferimento a episodi autobiografici, “Quel che non vedi è più di quel che vedi”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!